Londra: i luoghi delle serie tv, da The Crown a Sense8

Alla scoperta della capitale inglese attraverso i luoghi visti in 4 serie cult: The Crown, Sense8, McMafia e Fleabag

Eugenio Spagnuolo

-

Da Buckingam Palace alle periferie, passando per lo Shard: la toponomastica di Londra non ha più misteri, da quando il mondo ha ripreso a subirne il fascino, attraverso le serie tv. The Crown, la serie che racconta l'alba del regno elisabettiano, Sense8, McMafia e l’esilarante Fleabag, sono solo alcune delle serie che devono un po’ della loro fortuna anche al fatto di essere state ambientate a Londra. Ecco dove sono state girate alcune scene cult.

 


1. Naval College (The Crown)
L'Old Royal Naval College di Greenwich, nel sud-est di Londra, è stato utilizzato per sostituire il cortile di Buckingham Palace, in The Crown: gli andirivieni di Churchill, Elizabeth che visita i suoi genitori quando lei e il principe Filippo vivevano a Clarence House, i membri della famiglia in visita alla regina. Durante il periodo Tudor era uno dei principali palazzi reali e qui sono nati, tra gli altri, Enrico VIII, Maria I ed Elisabetta I.

2. Lancaster House (The Crown)
Qui in The Crown è stato ricostruito il salone di rappresentanza di Buckingham Palace. Una scelta non casuale: è considerata una delle strutture più maestose di Londra. - Costruita nel 1825 per l'allora Duca di York e Albany, il secondo figlio di Giorgio III, in passato era nota come Casa York. Si trova in una zona chic di Londra: è l'ultimo edificio nell'angolo sud-ovest di St James, prima di Green Park, non lontano da Buckingham Palace (Stazione della metro: Green Park)

3. Lancaster House (Mc Mafia)
Altro giro, altra serie: Lancaster House appare anche in McMafia, dove però sostituisce addirittura la reggia di Versailles. Ma lo potrete vedere anche nel Discorso del Re e in Downton Abbey.

4. Pemrose Hill (Sense8)
Cercate un punto di vista su Londra, non troppo scontato? Accogliete il consiglio di Netflix e andate a Pemrose Hill. È qui che Riley (Tuppence Middleton), la giovane DJ islandese, si ritrova a riflettere al sorgere del sole in un episodio della seconda stagione. Da questa collina, si ha una vista di The Shard, il grattacielo disegnato da Renzo Piano, che ha ridisegnato la skyline londinese, e anche sul Walkie Talkie (altro grattacielo), la Cattedrale di St Paul e il London Eye (la ruota panoramica di Londra). Si trova a Regents Park (stazione della metro: Chalk Farm).

5. Il tunnel della Waterloo & City Line (Sense8)
Sempre Riley nel suo peregrinare per Londra attraversa un bianco tunnel deserto: un’immagine quasi metafisica nell’affollata Londra. Si tratta del tunnel che collega le stazioni di Waterloo e City Line: la più breve linea della metropolitana di Londra. Aperta nel 1898, conta soltanto due stazioni, Waterloo e Bank (un tempo chiamata "City", visto che si trova nel cuore della City).

6. Village Cafe, York Rise (Fleabag)
In Fleabag, la serie dramedy di Amazon, la protagonista (Phoebe Waller-Bridge) ha un cafè, che esiste anche nella realtà: è il Village Cafè al numero 20 di 20 York Rise, a nord di Londra (stazione della metro: Tufnell Park).

7. Southampton Road (Fleabag)
In altre scene di Felabag, Phoebe Waller-Bridge cammina lungo Southampton Road.

Per informazioni
Visit Britain - Ente nazionale Britannico per il Turismo

Come arrivare
Con i voli low cost di Easyjet dai principali aeroporti italiani.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Marsiglia: i luoghi delle serie tv, da Marseille a Panthers

La metropoli del sud della Francia è la nuova frontiera della fiction, grazie ai suoi luoghi "cult", vecchi e nuovi

Sense8: dove sono state girate le scene di Berlino

La capitale tedesca è stata uno dei set prediletti della serie di Netflix, che alla cartolina ha preferito la città "vera"

I bastardi di Pizzofalcone: i luoghi di Napoli dov'è stata girata la serie di Rai 1

La serie cult con Alessandro Gassmann, ispirata ai libri di Maurizio De Giovanni è stata girata in alcuni dei luoghi più iconici di Napoli

Commenti