Le migliori serie tv "crime" del 2018

Da McMafia a Trust, passando per L'Alienista: tutte le facce del genere che domina la tv

Eugenio Spagnuolo

-

Difficile trovare un equivalente del "Crime" nella divisione per generi del cinema e della tv italiana. Crime è infatti la grande coperta che avvolge thriller, giallo, poliziesco e persino noir. Ecco perché il catalogo delle serie tv crime è vastissimo. In questa gallery abbiamo raccolto le più interessanti (e premiate) del 2018. 12 + 1 serie da non perdere.

 

Trust (Sky)

Danny Boyle firma la sua versione di quel pasticciaccio brutto del rapimento di Paul Getty Jr, avvenuto nel 1973 a Roma. Con Donald Sutherland, un bel po’ di attori italiani e il bravissimo Harris Dickinson (nei panni del giovane Getty).

L’alienista (Netflix)

Ispirata al best seller di Caleb Carr è incentrata sulle avventure di “alienista”: uno psicologo ante-litteram alla caccia di un serial killer, che nella New York di fine 800 uccide giovani ragazzi.

Animal Kingdom (Mediaset Premium e Infinity)

In attesa della terza stagione, val la pena (ri)vedere le prime due di questa tostissima serie che racconta il lato oscuro della California, con una formidabile Ellen Barkin.

Billions 3 (Sky)

Il procuratore Chuck Rhoades (Paul Giamatti) e il brillante e ambizioso re dei fondi speculativi Bobby ‘Axe’ Axelrod (Damian Lewis) sono sempre più determinati a distruggersi l’un l’altro, ma nella terza stagione devono anche lottare per la propria sopravvivenza tra nuove forze e nemici potenti.

Sneaky Pete (Amazon Prime Video)

La prima stagione è stata un successo, e così Giovanni Ribisi ha deciso di fare il bis: stavolta il truffatore Marius si ritrova alle prese con dei criminali davvero cattivi. Riuscirà a uscirne?

McMafia (Amazon Prime Video)

Alex Godman (James Norton), figlio di esuli russi con una storia di mafia alle spalle, cresciuto in Inghilterra, si ritrova immerso nel passato violento della sua famiglia. La serie è stata tratta dall’omonimo best seller di Misha Glenny.

The assassination of Gianni Versace (Fox)

Il secondo ciclo della serie American Crime Story si concentra sul caso Versace e l’oscuro serial killer Cunanan, in una serie con un cast stellare che vede protagonisti, tra gli altri, Penelope Cruz e Ricky Martin.

Mosaic (Sky)

Steven Soderbergh dirige Sharon Stone in un thriller destinato a fare scuola: l’omicidio di un’autrice di libri a Summit, nello Utah, è il preludio di quattro anni di ricerche da parte della polizia, schivando passioni, bugie e inganni.

Absentia (Amazon Prime Video)

L’agente dell’FBI, Emily Byrne (Stana Katic), mentre dà la caccia a un serial killer di Boston, sparisce nel nulla per essere ritrovata sei anni dopo, senza alcun ricordo del passato. Ma qualcuno sospetta di lei…

Trapped (Tim Vision)

Serie crime made in Islanda, definita dal New York Timesperfetta per gli amanti del genere”: l’arrivo di un traghetto nel porto del piccolo villaggio di Siglufjörður, si porta dietro un cadavere e la polizia ha difficoltà a gestire la situazione.

The Sinner (Mediaset Premium e Infinity)

Cora (Jessica Biel), madre e moglie perfetta uccide senza apparente motivo e con estrema ferocia un uomo innocente sotto gli occhi di tutti. Le indagini ci racconteranno un’altra verità. Serie tratta da un libro di Petra Hammesfahr.

Gomorra (Sky) e Suburra (Netflix)

Le due serie crime italiane mettono in scena il demi monde criminale di Napoli e Roma e sono entrambe figlie di libri di successo. Ma a unirle è soprattutto la capacità dei produttori di avvicinarsi agli standard produttivi americani. Finalmente.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Cinema contro Serie Tv: l'Italia che perde e che vince

Alle Giornate internazionali del cinema si è discusso del rapporto fra fiction e grande schermo. E di cosa sia cambiato negli ultimi anni

The Crossing: la serie tv erede di Lost. Foto e trailer

Un gruppo di rifugiati politici che viene dal futuro mette in crisi una piccola città costiera americana. La nuova scommessa di Amazon Prime Video

Lost in Space: trailer e foto dell'attesissima serie tv di Netflix

Un classico della fantascienza rivisitato in chiave drammatica. Sarà la nuova serie cult di Netflix?

Commenti