Serie TV

La strada di casa 2: le anticipazioni della seconda puntata

Tutto sul nuovo episodio della serie di Rai 1 con Alessio Boni e Lucrezia Lante della Rovere, in onda martedì 24 settembre. Le novità de La strada di casa 2

Lucrezia Lante e Alessio Boni La strada di casa Rai 1

Francesco Canino

-

La famiglia Morra è sconvolta dall’arresto di Lorenzo per la scomparsa di Irene ma quando tutto sembra perduto, si riaccende una speranza: la ragazza sembra infatti essere stata avvistata in una farmacia di Torino. Comincia così la seconda puntata de La strada di casa 2 la serie di Rai 1 con Alessio Boni e Lucrezia Lante della Rovere, che dopo l'esordio tiepido della scorsa settimana (con ascolti in netto calo rispetto alla prima stagione, anche a causa del confronto con la Champions League), torna con un nuovo episodio in onda martedì 24 settembre.

La strada di casa 2, le anticipazioni della seconda puntata

Insospettito dall’acquisto di alcuni farmaci contro l’epilessia, Fausto Morra (Alessio Boni) collega la scomparsa di Irene (Silvia Mazzieri) a quella di Davide, un bambino della casa famiglia dove la ragazza lavorava come volontaria, avvenuta proprio negli stessi giorni. Lorenzo (Eugenio Franceschini) viene finalmente rilasciato però si spuntano nuovi problemi per l’azienda di famiglia che a questo punto è a un passo dal fallimento.

Valerio (Massimo Poggio), il grande rivale di Lorenzo nella gestione del consorzio che attualmente produce birra artigianale - con cui Milena (Benedetta Cimatti), la figlia di Fausto ha una relazione segreta - spinge per l’acquisto di prodotti dall’estero, mentre Lorenzo vorrebbe mantenere la politica del Km zero.

 

Una nuova crisi per la famiglia Morra

Dopo aver perso i finanziamenti del concorrente Mazzei, in una disastrosa riunione e con il tradimento di Milena che vota a favore di Valerio, la famiglia Morra perde il controllo dell’azienda. Nel frattempo Lorenzo continua ad indagare, insospettito dal forte legame creatosi fra Irene e Davide, e scopre che il bambino potrebbe essere suo figlio.

Intanto su Gloria (Lucrezia Lante della Rovere) sta per abbattersi una terribile ombra, facendole capire di non essere invincibile e di aver bisogno del supporto dei suoi cari: la donna ha infatti iniziato a manifestare sintomi allarmanti - disorientamento, amnesie - e la figlia Milena, studentessa di medicina, teme possa soffrire di Alzheimer.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti