Serie TV

La dottoressa Giò: le anticipazioni della prima puntata

Al via la serie con Barbara D'Urso, in onda su Canale 5 da domenica 13 gennaio. Tra i protagonisti de La dottoressa Giò ci sono anche Marco Bonini e Camilla Ferranti

La Dottoressa Giò Barbara D'Urso

Si annuncia decisamente choc l'inizio de La dottoressa Giò, la serie tv con Barbara D'Urso al via da domenica 13 gennaio su Canale 5. Giorgia Basile viene infatti investita da uno sconosciuto, cade a terra priva di sensi e viene soccorsa da un'amica che la raggiunge in lacrime. Cosa c'è dietro l'incidente? Ecco cos'accadrà nella prima puntata. 

La dottoressa Giò, le anticipazioni della prima puntata

La Dottoressa Giò (Barbara D'Urso), tornata nel suo ospedale dopo essere stata discolpata dalle accuse lanciate dal potente dottor Sergio Monti (Christopher Lambert), deve subito affrontare un caso straordinario: un uomo ha infatti sequestrato sua moglie incinta e la sua prima figlia.

Da quando è stata scagionata, Giò vuole aprire un centro di sostegno per le donne che hanno subito violenze fisiche o psicologiche. Il progetto si scontra però con quello sostenuto dal direttore sanitario dell'ospedale Anna Torre (Camilla Ferranti) e da Marco Zampelli (Marco Bonini), sulla medicina robotica. 

 

Lo scontro tra Giò e Monti e quello strano incidente

Giorgia è determinata ad andare avanti con la realizzazione del centro anti-violenza ma Monti, contrariato dalle convinzioni di Giò sulla morte di sua moglie - morta suicida due anni prima - è deciso a screditarla e ad allontanarla dall'ospedale, con la complicità della Torre.

La protagonista de La dottoressa Giò e la sua amica giornalista Sandra (Alessia Giuliani) poi intuiscono che qualcuno ha interesse a bloccare il progetto del centro anti violenza, anche tentando di annullare la visibilità mediatica di chi lo sta progettando.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti