io ti troverò
Serie TV

Io ti troverò, su Canale 5 la fiction ispirata al romanzo di Clara Sanchez

Il film tv racconta la storia dei "niños robados” nella Spagna degli anni '70

Due donne costrette a vivere la loro gravidanza da sole nella Spagna degli anni ’70. È ispirato al romanzo Il profumo delle foglie della scrittrice spagnola Clara Sanchez il film tv Io ti troverò, in onda questa sera alle 21 e 10 su Canale 5, campione d'ascolti sulla tivù spagnola. La trama prende spunto da fatti realmente accaduti nella Spagna degli anni ’70, quando moltissimi bambini vennero rapiti e separati dalle loro madri: dopo essere stati dichiarati morti al momento della nascita, furono consegnati ad altre famiglie per essere allevati.

La storia di Violeta e Conchita

Violeta (Macarena García) è una giovane e ingenua ragazza che, dopo aver scoperto di essere incinta, decide di lasciare il piccolo paese di provincia dove vive per trasferirsi in città. Conchita (Nadia de Santiago) è invece un'operaia che sfida le leggi sociali rifiutandosi di sposare il padre del suo bambino: entrambe le donne non si conoscono ma partoriscono nella stessa clinica, lo stesso giorno e ad entrambe viene fatto credere di aver perso il bambino al momento del parto. Anni dopo però, una donna irrompe nelle loro vite e le porta a conoscenza di quello che è realmente successo, rivelando così un segreto che non solo cambierà per sempre la loro vita ma farà anche luce su una serie di misteriose scomparse di neonati e bambini che sconvolsero la Spagna tra gli anni '70 e '80.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti