Hill House: trailer e cose da sapere sulla nuova serie horror

Arriva la serie "de paura", ispirata al romanzo di Shirley Jackson, che ha ispirato anche Stephen King

Eugenio Spagnuolo

-

Horror sì, ma anche un grande romanzo, pubblicato in Italia da Adelphi: Hill house la nuova serie che vedremo dal 12 ottobre su Netflix prende le mosse da L’incubo di Hill House di Shirley Jackson, romanzo del 1959, che per primo introdusse nell’immaginario il concetto di “casa infestata”. E la serie tv, diretta da Mike Flanagan promette di esserne all’altezza.

 

Che cosa vedremo in Hill house
Un gruppo di fratelli, ora adulti, si ritrovano forzatamente insieme in un momento tragico e sono costretti ad affrontare i fantasmi del proprio passato – alcuni sono ancora nascosti nei meandri della loro mente, mentre altri potrebbero essere fisicamente appostati nelle tenebre di Hill House. Un complesso dramma famigliare avvolto all’interno di una storia terrificante.

Il trailer

Gli autori
Hoill house è stata creata, diretta e prodotta da Mike Flanagan, genio dell’horror anni 2010 (Hush, Oculus, Gerald’s Game), nato a Salem in Massachusetts. Sì, quella Salem. Trevor Macy è produttore esecutivo insieme a Flanagan. Meredith Averill è sceneggiatrice e produttrice esecutiva. Justin Falvey e Darryl Frank sono anch’essi produttori esecutivi.

I protagonisti
Sono 3: lo scrittore Steve Crane (Michiel Huisman) e le sue due sorelle (Elizabeth Reaser e Kate Siegel) che tornano ad affrontare il loro passato. Nel cast ci sono anche il redivivo Timothy Hutton, Carla Gugino, Oliver Jackson-Cohen, Henry Thomas, Victoria Pedretti, Lulu Wilson, McKenna Grace, Paxton Singleton, Violet McGraw e Julian Hilliard.

Formidabile quel libro
Nel suo saggio Danse macabre, Stephen King ha dichiarato senza remore che The Haunting of Hill House è il libro che ha ispirato il suo lavoro. Nel tempo ha avuto due adattamenti cinematografici, nel 1963 e nel 1999, entrambi col titolo di The Haunting. L’edizione Adelphi che l’ha ripostatto in auge è del 2004.

Che cos’hanno scritto
“È come se Flanagan avesse preso l'opera originale di Jackson, l'avesse frantumata e poi riorganizzata per creare un racconto completamente originale, ma ugualmente brillante”. (Sadie Gennis, TVGuide.com).

“Una serie horror che non si risolve immediatamente; come le migliori del genere, si insinua lentamente, prendendo forza mentre racconta una storia di traumi repressi e discordia familiare. È un'efficace spavento che fa il suo meglio quando la fiaba fa più che scuotere lo spettatore”. (Daniel D'Addario, Variety).

© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Ghoul, la serie horror che viene dall'India

Netflix manda in streaming una serie "de paura" Made in India: l'ultima frontiera della produzione tv

Le 10 migliori serie tv horror del 2018

Archiviata The Walking Dead, ma non il genere horror, che dilaga come mai prima, tra zombie, vampiri e... serial killer

The Terror: video, foto e cose da sapere sulla nuova serie horror di Ridley Scott

Su Amazon Prime Video, la nuova serie prodotta da Ridley Scott e ispirata a un romanzo di Dan Simmons

Commenti