Serie TV

Graves: trailer e cose da sapere sulla serie presidenziale con Nick Nolte

A prochi giorni dalle elezioni, Nolte irrompe sul piccolo schermo con una serie che racconta vizi e nevrosi di un ex inquilino della Casa Bianca

graves

– Credits: tim vision

 In tempo di Presidenziali americane, gli orfani di House of Cards hanno una via di fuga: Graves, la nuova serie dramedy  con Nick Nolte, trasmessa in esclusiva per l’Italia su TIMvision da lunedì 17 ottobre, a meno di 24 ore dalla messa in onda negli Stati Uniti. Ideata da Joshua Michael Stern (Jobs, Swing Vote, Neverwas), racconta in 10 episodi la storia di un ex Presidente degli Stati Uniti, definito dalla stampa “il peggior Presidente della storia”, per la fallimentare politica sull’immigrazione attuata durante il suo mandato. Ma la vita da "ex" riserva molte sorprese...

Che cosa vedremo

Nell’ottobre del 2016, oltre vent’anni dopo aver lasciato la Casa Bianca, Richard Graves si rende conto che le sue idee politiche continuano a danneggiare il  Paese. L’ex Presidente decide dunque di intraprendere un percorso di redenzione all’insegna della totale onestà e dell’unpolitically correct per riabilitare la sua immagine. Al suo fianco, la moglie, con proprie ambizioni politiche, che cercherà di guidare un Graves costantemente fuori controllo (ogni riferimento a Nixon, Clinton, Bush, Trump e tutti gli altri è puramente voluto).

Il cast
Accanto a Nick Nolte (vincitore di un Golden Globe per Il principe delle maree e già candidato all’Oscar per Affliction e Warrior), l’attrice Sela Ward (Dr. House MD, CSI:NY e vincitrice di un Golden Globe e di un Emmy per Ancora una volta), che interpreta la moglie ed ex First Lady Margaret Graves.

Gli autori
L’ideatore e showrunner, Joshua Michael Stern, aveva in mente da anni l’idea di una serie incentrata su un ex Presidente. Con lui firmano Graves, anche Greg Shapiro, già produttore premio Oscar per The Hurt Locker e Eric Weinberg, già produttore esecutivo di Scrubs.

Da sapere
La serie si compone di 10 episodi della durata di circa 30 minuti ciascuno. Ogni lunedì TIMvision avrà un nuovo episodio, in contemporanea con la programmazione statunitense, mentre la serie completa sarà poi disponibile on demand.

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti