Serie TV

Fiction Mediaset: le novità, da Rosy Abate 2 a Liar

Sette nuove produzioni aperte. Torna anche La Dottoressa Giò con Barbara D'Urso. Tra i protagonisti delle Fiction Mediaset anche Ambra Angiolini

Rosy Abate 2 Giulia Michelini

Francesco Canino

-

È un'estate caldissima quella della Fiction Mediaset. Sono infatti ben sette le produzioni messe in campo per la stagione 2018/2019, con tanti volti amatissimi da grande pubblico: a cominciare da Giulia Michelini, protagonista di Rosy Abate, di cui sono già cominciate le riprese della seconda stagione. Tra i big in campo c'è anche Barbara D'Urso, con il ritorno de La Dottoressa Giò.

Fiction Mediaset, Rosy Abate 2 e le novità del 2018/2019

Sotto la guida di Daniele Cesarano, la fiction Mediaset cambia completamente volto e vira su storie nuove, attori del piccolo e grande schermo e su produzioni più contemporanee. Sono sette i set della nuova fiction Mediaset, cinque dei quali inizieranno a girare a inizio estate 2018 e due già aperti. Uno è quello de L'Isola di Pietro, la fiction con Gianni Morandi, al fianco del quale approdano nella seconda stagione Lorella Cuccarini ed Elisabetta Canalis.

Dopo il clamoroso successo della prima stagione - con una media di 4.800.000 spettatori - sono partire le riprese della seconda serie di Rosy Abate, con Giulia Michelini, prodotta da Pietro Valsecchi per TaodueFilm. Nei nuovi episodi, dopo sei anni passati in carcere, Rosy può finalmente riabbracciare il figlio ma si troverà davanti un Leonardo cresciuto e molto diverso da quello che ricordava.

 

La D'Urso torna con La Dottoressa Giò

Barbara D’Urso non aveva mai nascosto il desiderio di far risorgere la sua amata Dottoressa Giò e questa volta c'è riuscita. La regia è di Antonello Grimaldi (che ha diretto tra le altre cose anche Distretto di Polizia) e la nuova stagione attualizza le vicende della ginecologa più famosa del piccolo schermo, ancora una volta al centro di una storia a metà tra il genere medico e quello d’indagine.

Nella nuova serie, la dottoressa Giò, ormai cinquantenne, torna a indossare il camice dopo essere stata assolta dalla querela del primario che aveva infangato la sua immagine.

Le nuove serie con Ambra, la Ferilli e Preziosi

Tra i titoli più attesi c'è Lontano da te, con Megan Montaner e Alessandro Tiberi, coproduzione con Mediaset España, una storia d'amore contemporanea, sorprendente e caotica girata tra Siviglia, Praga e Roma. Il colpaccio grosso è il ritorno su Canale 5 di Sabrina Ferilli - due anni dopo Rimbocchiamoci le maniche - diretta da Ricky Tognazzi ne L'amore strappato: questa volta l'attrice si calerà nei panni di una madre disperata, che si batterà contro il tempo e la burocrazia per ritrovare la figlia che le hanno strappato.

Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti sono invece i protagonisti di Un bel luogo per morire - il titolo è ancora provvisorio - che narra la scomparsa di un'adolescente e l’indagine che porterà alla luce i misteri di un piccolo borgo marittimo poco lontano da Trieste. È invece ambientata a Torino Liar, la fiction tratta dall'omonima serie anglo-statunitense di grande successo: gli interpreti sono Alessandro Preziosi e Greta Scarano. Ce n'è davvero per tutti i gusti.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti