The Deuce: la serie con James Franco sulla nascita del porno

Dagli autori di The Wire, la serie che racconta il lato socuro della New York degli anni 70

Eugenio Spagnuolo

-

Formidabili quegli anni? Viene da chiederselo seriamente, ripensando ai ’70 del porno raccontati da The Deuce - La via del porno, la nuova serie in onda dal 24 ottobre su Sky, dove James Franco, lui sì formidabile, si sdoppia per raccontare la vita di due tycoon dell’allora nascente industria del cinema XXX, in una New York pre-tolleranza zero. Una storia (non solo) americana.

 

Che cosa vedremo

James Franco interpreta i due fratelli gemelli Vincent e Frankie Martino che dal loro bar si ritrovano a lavorare per la mafia italo-americana nell’area di Time Square, dove anche “Candy” (Maggie Gyllenhaal) lavora come prostituta ma è desiderosa di intraprendere una carriera sul fronte del porno. Sottotraccia, la serie mostra come la volontà di “ripulire” Time Square dalla prostituzione, nei primi anni 70 diede il là alla nascita dell’industria pornografica tra sesso, crimine e violenza.

Il trailer

Perché guardarla

Perché sì: James Franco 1 e la ricostruzione minuziosa della New York degli anni 70.
Perché no: James Franco 2 (possibile che non ci fosse un attore in grado di interpretare suo fratello?) e la resa delle grigie atmosfere di quegli anni con pochissime sfumature di rosa.

Gli autori

The Deuce è frutto dell’incontro tra il produttore David Simon, lo scrittore George Pelecanos e Nina K.Noble, che già avevano collaborato per The Wire. Anche Franco ha partecipato alla produzione (e diretto due episodi). La serie vanta inoltre la collaborazione di tre celebri autori di crime story made in Usa: Richard Price, Megan Abbot e Lisa Lutz.

Il cast

Completano il cast Gary Carr (Downtown Abbey), Margarita Levieva (Diario di una teenager), Lawrence Gilliard Jr. (The Walking dead), Chris Bauer (True Blood), Chris Coy (Banshee – La città del male) e Michael Rispoli (I Soprano) e come guest star Zoe Kazan (The Big Sick), Ralph Macchio (Karate Kid) e Cliff Smith (8 Mile).

Che cosa hanno scritto

«The Deuce è la cronaca intrigante e risonante sull'evoluzione del disumano commercio di corpi e del divertimento per adulti». (Jeff Jensen, Entertainment Weekly).

«Un “drama” serio e provocatorio dai co-creatori David Simon e George Pelecanos». (Hank Stuever, Washington Post).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Tutte le nuove serie tv di Fox e Sky. Foto e cose da sapere

Da Gomorra 3 al Delitto Versace, fino agli Inumani di Marvel: tutto quello che vedremo tra la fine del 2017 e i primi mesi del 2018 su Fox e Sky.

StartUp: una serie tv a base di sesso, mafia e... bitcoin

Una Miami più noir che mai fa da sfondo a una storia su crimini e valute digitali con Martin Freeman

Ecco perchè Rocco Siffredi è tornato al porno

Nel salotto di Barbara D'Urso l'attore hard ha spiegato cosa l'abbia spinto a rivedere la decisione presa un anno fa

Commenti