Francesco Canino

-

La domanda delle domande, quella che tutti si fanno sin dalla prima puntata di Braccialetti Rossi 3 è: ce la farà Leo a sopravvivere alla malattia? Il Leader del gruppo convive da tempo con un tumore al cervello, che è come una bomba a orologeria che sta lì, pronta ad esplodere, e che gli lascia solo l’8% di possibilità di sopravvivere. Ed è per questo che con una scelta spiazzante e coraggiosa, Leo decide di guardare negli occhi e sfidare il suo male e convince la dottoressa Lisandri a tentare l’operazione. Ecco cos'accadrà nell'ultima puntata della fiction di Rai 1, in onda questa sera.

Braccialetti Rossi 3, l'operazione impossibile
L’operazione cui Leo (Carmine Buschini) vuole sottoporsi è impossibile e disperata, e nessun altro chirurgo avrebbe accettato di farla. Nessuno eccetto la dottoressa Lisandri (Carlotta Natoli), che al ragazzo vuole davvero un bene infinito. A questo punto della sua vita, Leo ha bisogno di una speranza, non importa quanto piccola, e vuole provare a lottare ancora, finché sarà possibile. Così il medico accetta ma solo a patto di operarlo subito, perché non c’è il minimo tempo da perdere: solo 24 ore lo separano dal giorno in cui potrebbe iniziare una nuova vita o lasciare per sempre la Terra. 

Cris e Leo si sposano
I protagonisti di Braccialetti Rossi 3 si preparano dunque a vivere il giorno più intenso ed emozionante della loro vita (e della storia della fiction), reso ancora più speciale della scelta di Leo e Cris: i due, che aspettano un figlio, hanno infatti deciso di sposarsi e vogliono farlo prima dell’intervento. I ragazzi, spiazzando tutti, scelgono infatti di vivere con gioia il loro amore, fino all’ultimo respiro, e non importa se quello sarà l'ultimo giorno di vita per Leo. Quale sarà l'esito dell'operazione? Non resta che aspettare fino a questa sera per scoprirlo. 

La quarta serie si farà
Intanto i fan possono dormire sonni tranquilli, perché la quarta stagione di Braccialetti Rossi si farà, come aveva già annunciato la scorsa estate il produttore Carlo Degli Esposti, che durante la presentazione della terza serie si era sbilanciato un po' di più: "Sarà una rifondazione, perché con la terza saluteremo alcuni dei personaggi, e la vita continua", aveva spiegato il boss della Palomar, spiegando che le riprese inizieranno a maggio del 2017 e che la nuova serie è già in fase di scrittura. Quello che resta ancora da capire è quali personaggi verranno riconfermati: dopo l'uscita di scena di Nina (Denise Tantucci), morta nella sesta puntata, ora gli aficionados temono l'addio di Aurora Ruffino, che ha anticipato di volersi dedicare ad altri progetti. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Braccialetti Rossi 3: la ricetta per la felicità

Rompere gli schemi, seguire il proprio istinto. Non aver paura di non fare ciò che gli altri si aspettano da noi. E continuare a sperare.

Braccialetti Rossi 3: la notte più lunga per Bobo e i ragazzi

Dopo la morte di Nina, il ragazzo si sottopone finalmente al trapianto di cuore. Flam intanto si toglie le bende

Braccialetti Rossi 3. Addio Nina

Uno strappo nell'anima del gruppo: Nina la ribelle muore per salvare Cris. Un gesto estremo di generosità darà un senso a tutto questo.

Commenti