01-00281493000002
Serie TV

Beautiful, un episodio speciale per festeggiare le 7000 puntate

Da domani nel cast Scott Turner Schofield, primo attore transgender della soap

Un compleanno davvero speciale quello festeggiato oggi da Beautiful. La gloriosa soap della Cbs ha infatti toccato anche in Italia il traguardo monstre delle settemila puntate, celebrate con una puntata speciale che ha ripercorso i suoi gloriosi ventotto anni di storia, così zeppi di intrighi, passioni e intrecci da valere almeno un paio di vite. 

La grande festa di Beautiful

Sospesa per un giorno la trama, l'episodio andato in onda oggi era una sorta di documentario che ha mostrato la storia della creazione della serie, le scene cult, interviste al cast, le guest star più famose, spezzoni e provini inediti. Una carrellata speciale che ha fatto rivivere i momenti più belli e i personaggi indimenticabili, compresi Stephanie Forrester e la mitologica Sally Spectra. Con oltre 35 milioni di telespettatori in 100 paesi, Beautiful (The Bold and the Beautiful è il titolo originale), è diventata un vero e proprio cult: in queste 7000 puntate - pari a 2.450 ore di messa in onda - si sono mescolati 84 matrimoni, 10 trasferte nel mondo (compresa l’Italia che ha ospitato la serie quattro volte), 15 nascite, 18 morti e 3 “resurrezioni”.

Arriva il primo attore transgender

Domani poi i telespettatori italiani avranno un'altra sorpresa. Nel cast di Beautiful entra infatti Scott Turner Schofield, il primo attore transgender della soap trasmessa dalla Cbs. Schofield vestirà i panni di un Nick, una amico di Maya Avant (interpretata da Karla Mosley): presto si scoprirà infatti che la futura sposa di Rick Forrester, al centro degli intrighi delle ultime settimane, nasconde a tutti un passato da uomo. "Sarà un amico di Maya, ci siamo conosciuti nella comunità trans di Los Angeles - ha raccontando l'attore - Cercherò di aiutarla a ricordare quanto sia bella e autentica così com'è".


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti