The assassination of Gianni Versace: foto e trailer della serie di Fox Crime

Dopo OJ Simpson, American Crime Story si concentra sulla tragica morte di Versace. E si riaccende il mistero...

Eugenio Spagnuolo

-

Correva l’anno 1997 quando Gianni Versace, genio assoluto della moda, veniva assassinato a Miami da Andrew Cunanan: un delitto feroce, che sconvolse il mondo e che ora, a circa 20 anni di distanza diventa una serie tv del ciclo American Crime Story, in onda su Fox Crime a partire dal 19 gennaio. In scena un cast stellare che vede protagonisti, tra gli altri, Penelope Cruz e Ricky Martin.

 

Che cosa vedremo

Basata sul libro della giornalista Maureen Orth, pubblicato per l’occasione in Italia da Tre60 (L’assassinio di Gianni Versace), American Crime Story: the assassination of Gianni Versace, attraverso una narrazione non lineare, ci porta ai giorni che precedettero l’incontro fatale di Versace con l'escort Cunanan, attraverso flashback e gli incontri con le persone legate allo stilista.

Il trailer

Il cast

Nel cast Édgar Ramírez (Joy, Carlos) e Penélope Cruz nei panni dei fratelli Versace, Gianni e Donatella, mentre la pop star Ricky Martin e Darren Criss (Glee) interpretano Antonio D'Amico, il compagno di Gianni, e l’assassino Cunanan. Per interpretare Santo Versace è stato scelto Max Greenfield (New Girl).

Gli autori

The assassination of Gianni Versace è stata ideata da Ryan Murphy (American Horror Story, Feud, Glee), che in un’intervista a Entertainment Weekly ha ammesso che se il caso O.J.Simpson è stata la lente che gli ha permesso di approfondire la questione razzista nella società americana, l’omicidio Versace gli permetterà di raccontare i temi legati alla sessualità e all’omofobia negli anni ’90.

Che cosa hanno scritto

«L’assassinio di Gianni Versace" è più personale e sentito di "The People v. O.J." di Murphy, e dimostra che quando si tratta di thriller dotati di seducente allure, nessuno in TV è meglio di Murphy». (Robert Rorke, New York Post)

«Non sono sicuro che l'Assassinio di Gianni Versace riesca ad aggiungere una risonanza politica e culturale contemporanea alla sua storia di serial killer come ha invece fatto The People v. O.J. Simpson. Ma è una serie comunque estremamente intelligente, oltre che appassionante». (Matthew Gilbert, Boston Globe).

Per saperne di più

Le serie tv più attese del 2018

American Crime Story: The People v. O.J.Simpson: foto, trailer, cose da sapere

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I’m Dying up here: gli anni d'oro della stand up comedy in una serie tv

Formidabili quegli anni. Jim Carrey firma la serie tv che racconta come nacque la nuova comicità Made in Usa

McMafia: dal libro alla serie tv. Foto e trailer

Arriva su Amazon Prime la serie della BBC ispirata al best seller di Misha Glenny

Bitcoin: le serie tv che ne parlano

È dal 2012 che la tv subisce il fascino del Bitcoin. La prima a occuparsene è stata The Good Wife, poi sono arrivati i Simpson, House of Cards, Mr Robot, CSI, Startup...

Commenti