Eugenio Spagnuolo

-

Mentre American Horror Story, nella versione freak show, tiene incollati al teleschermo gli spettatori italiani di Fox per il quarto anno consecutivo, negli Usa i fan trepidano in attesa della quinta stagione, segnata dall'addio di Jessica Lange (grandiosa) e dall'arrivo di Lady Gaga. Diva che va, diva che viene. Ma il turn-over tra star non è l'unica curiosità del serial che ha portato il fascino del male in tv. Eccone un'altra dozzina...

1. I creatori di American Horror Story, Ryan Murphy e Brad Falchuk, sono gli stessi di Glee ( e di Nip  / Tuck). Il che forse spiega perché in American Horror Story si canti tanto (video in basso).

2. Ogni stagione, la storia cambia e i protagonisti interpretano un nuovo ruolo. Ma ci sono solo cinque attori che appaiono in ogni stagione: Jessica Lange, Sarah Paulson, Lily Rabe, Francis Conroy e Evan Peters.

3. Ryan Murphy ha rivelato che nel 9 ° episodio di ogni stagione, i titoli di testa nascondono un messaggio segreto per gli spettatori. Provate a farci caso.

4. La star nascosta dello show è Kyle Cooper. Un nome che non vi dirà nulla, ma è lui il genio dietro i titoli di testa di American Horror Story e ha curato anche quelli di The Walking Dead.

5. Jessica Lange (foto) ha lasciato American horror Story alla quarta stagione, dopo un poker di interpretazioni magistrali. In realtà avrebbe dovuto partecipare solo alla prima. Lo sforzo è stato premiato con due Emmy Awards. Ma ai premi lei ci è abituata: aveva già vinto due Oscar (per Tootsie e Blue Sky) e 5 Golden Globe.

6. Alcuni personaggi citati nella serie sono reali. Kathy Bates (foto) ha interpretato l'infame Delphine LaLaurie, nota per torturare e uccidere gli schiavi. Ed è esistita davvero la strega interpretata da Angela Bassett (foto) nella terza stagione. Anche l'uomo con l'ascia di New Orleans (Danny Huston) è stato un vero serial killer.

7. Le 4 stagioni di American Horror Story, anche se non sembra, sono collegate tra loro: il trait d'union è Pepper, la tenera ragazza freak interpretata dall'attrice Naomi Grossman (foto), nella seconda e nella quarta stagione. A proposito, per diventare Pepper, Grossman si è sottoposta a sedute di trucco di 3 ore!

8. Il mirabolante cast di Freak Show trae ispirazione da piccoli/grandi artisti del passato, tra cui Fred Wilson (l'uomo aragosta) e Annie Jones (la donna barbuta).

9. In India, Jyoti Amge (foto), che nello show interpeta Ma Petite, è considerata una divinità. Per il Guinness dei Primati è lei la donna più piccola (di statura) del mondo.

10. Erika Ervin (foto), l'attrice che interpreta Amazon Eve, è una modella transgender di successo.

11. Le associazioni americane dei clown hanno protestato contro il persoaggio di Twisty (foto), il clown assassino della quarta stagione, perché contribuirebbe a rendere inquietanti e paurosi i pagliacci. Come dargli torto?

12. Ryan Murphy e Brad Falchuk presto lanceranno American Crime Story, una serie antologica che racconterà il lato oscuro dell'America, partendo dal processo di OJ Simpson. Dall'horror alla cronaca nera il passo è breve.




© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Empire: in Italia la serie tv sul mondo dell'hip hop

La black music vista dal regista di The Butler e da un cast da Oscar. Ecco il nuovo cult della tv americana

1992: la serie tv di Sky su Tangentopoli

Da un'idea di Stefano Accorsi, che ne è anche protagonista, debutta oggi (24 marzo) in contemporanea in 5 paesi

Commenti