Sanremo 2020: Benigni e gli altri ospiti della "notte dei duetti"
Ansa/Riccardo Antimiani
Sanremo 2020: Benigni e gli altri ospiti della "notte dei duetti"
Televisione

Sanremo 2020: Benigni e gli altri ospiti della "notte dei duetti"

Altro che "calo fisiologico", il Sanremo 2020 targato Amadeus non solo regge ma cresce pure, sfondando il muro del 53% di share, che tradotto è il picco più alto degli ultimi 25 anni per una seconda puntata. Il conduttore però tira dritto, rimanda i festeggiamenti fino a domenica (a bilancio chiuso), e guarda alla terza serata, la grande notte dei duetti dedicata ai festeggiamenti per i 70 anni del Festival, in cui è prevista l'incursione di Roberto Benigni. Ecco gli ospiti e la scaletta della serata del 6 febbraio.

Sanremo 2020, è ancora record di ascolti

Tocca andare indietro al 1995 per trovare seconde serate migliori della prima e così Amadeus incassa lo share più alto degli ultimi 25 anni (e la chiusura all'1.40 certamente ha aiutato il dato). Interessanti i picchi di ascolto: 16 milioni per lo sketch tra Fiorello e Amadeus, mentre la punta di share al 63% lo conquistano i Ricchi e Poveri (con una crescita dal 54% al 62%). Ed è record per la concentrazione geografica al Nord, vicina al 50%, cosa che non accadeva da anni.

Intanto Amadeus gongola soddisfatto ma non schioda dal consueto profilo basso. «La gioia è immensa ma sto con i piedi per terra e non mi lascio andare fino a domenica mattina», precisa.

Amadeus e le polemiche per le serate monstre

Ora l'obiettivo di Amadeus è quello di asciugare la scaletta, vista la durata monstre che ha rischiato di oscurare la gara. «Dovrò smussare e asciugare il più possibile anche per arrivare ad annunciare il vincitore sabato mattina prima del cappuccino. Per questo accelererò sulla gara, non alternandola con gli ospiti», spiega il conduttore stoppando le polemiche e, a ruota, quelle sulle presunte scintille tra Fiorello e Tiziano Ferro (che in tarda serata si è lasciato scappare un «Fiorello statte zitto»).

Cosa farà Roberto Benigni

È uno degli ospiti più attesi di questa edizione di Sanremo 2020, Roberto Benigni ma il suo intervento è blindato e top secret, com'è ovvio che sia. L'attore premio Oscar arriverà intorno alle 22.40, e il suo "show nello show" durerà circa 40 minuti, per un cachet di 300 mila euro (mai smentito dalla Rai ). «Cosa farà? Qualcosa di memorabile, che che rimarrà nella storia del Festival. Penso farà qualcosa di legato all'amore. Quanto durerà il suo intervento? Di certo non andrò da lui a dirgli quanto deve durare». Per questo le scalette verranno tarate sul prima e dopo Benigni.

Alketa Vejsiu e Georgina Rodriguez al fianco di Amadeus

Nella serata che celebra la musica italiana, al fianco di Amadeus ci saranno due bellezze straniere. La prima è Alketa Vejsiu, star della tv albanese, la seconda invece Georgina Rodriguez, ovvero la signora Ronaldo. «Sia Alketa che Georgina conoscevano il Festival, che è amato anche all'estero», spiega Amadeus. Cristiano Ronaldo, che tutti aspettano in platea all'Ariston, invece non ci sarà: «Credo che la guarderà da casa. Magari le manderà un omaggio floreale. Di lui non so nulla».

E se Georgina parte in difetto, causa italiano stentato, Alketa Vejsiu lo parla in maniera fluente e quasi perfetto. «Per me è un momento bellissimo, il coronamento di una carriera che dura da vent'anni, e spero sia solo l'inizio di una love story con la tv italiana. Ci ho lavorato per essere qui, penso di meritarmelo. Grazie per avermi accolto così bene, sono tra le nuvole». E poi invita Amadeus a condurre una puntata del Festival albanese.

Gli ospiti della terza puntata di Sanremo 2020

Gli ospiti della terza serata, quella del 6 febbraio, sono il cantante scozzese Lewis Capaldi e Mika – che si esibirà sul set esterno di Piazza Colombo – poi arriveranno sul palco le due protagoniste della serie cult L'Amica Geniale, Margherita Mazzucco e Gaia Gerace, al via dal 10 febbraio.

Tutte le canzoni della "notte dei duetti"

Si annuncia una serata ad alto tasso di sorprese e picchi di imprevedibilità la terza puntata di Sanremo 2020, la "grande notte dei duetti" con una playlist di successi sanremesi clamorosa, degna dei festeggiamenti che Sanremo merita. La vigilia intanto è agitata - si fa per dire - da un "caso" Morgan, che chiede la possibilità di provare almeno tre volte il suo brano: «Vediamo se ci riusciamo», precisa il direttore di Rai 1, Stefano Coletta.

Anastasio e PFM - Spalle al muro

Piero Pelù - Cuore matto

Elodie - Adesso tu con Aeham Ahmad

Elettra Lamborghini - Non succederà più con Myss Keta

Giordana Angi - La nevicata del 56

Diodato - 24 mila baci

Raphael Gualazzi - E se domani con Simona Molinari

Francesco Gabbani - L'Italiano

Alberto Urso - La voce del silenzio con Ornella Vanoni

Marco Masini - Vacanze romane con Arisa

Enrico Nigiotti - Ti regalerò una rosa con Simone Cristicchi

Michele Zarrillo - Deborah con Fausto Leali

Rita Pavone - 1950 con Amedeo Minghi

Tosca - Piazza grande con Silvia Perez Cruz

Achille Lauro - Gli uomini non cambiano con Annalisa

Bugo e Morgan - Canzone per te

Irene Grandi - La musica è finita con Bobo Rondelli

Le Vibrazioni - Un'emozione da poco con Canova

Levante - Si può dare di più con Francesca Michielin e Maria Antonietta

Junior Cally - Vado al massimo con i Viito

Paolo Jannacci - Se me lo dicevi prima con Francesco Mandelli

Pinguini Tattici Nucleari - "Papaveri e papere, Nessuno mi può giudicare, Gianna Gianna, Sarà perché ti amo, Una musica può fare, Salirò, Sono solo parole, Rolls Royce"

Rancore - Luce con Dardust e La Rappresentante di Lista

Riki - L'edera con Ana Mena

Ti potrebbe piacere anche

I più letti