Televisione

Sanremo 2019: Claudio Baglioni dice sì al bis

Dopo un lungo corteggiamento, il dg Rai Mario Orfeo ufficializza la fine della trattativa. Il cantante romano sarà il direttore artistico di Sanremo 2019

Sanremo 2018 Claudio Baglioni

Francesco Canino

-

Claudio Baglioni fa il bis: sarà lui il Direttore Artistico del 69esimo Festival di Sanremo. Dopo il clamoroso, e per molti versi inaspettato, successo di Sanremo 2018, il cantante romano ha ceduto al lungo corteggiamento della Rai e ha accettato l'incarico. E questa volta, rispetto alla scorsa edizione, avrà a disposizione quattro mesi in più per organizzare il maxi evento di Rai 1. 

Sanremo 2019, Claudio Baglioni dice sì al Festival bis

Sono molto contento del positivo esito della trattativa sulla direzione artistica del prossimo Festival della Canzone italiana a Sanremo". Con queste parole il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, ha ufficializzato il sì di Claudio Baglioni, che ha accetto l'incarico di direttore artistico di Sanremo 2019. Sarà anche il conduttore? È presto per dirlo. Tutto lascia pensare che, come qualche mese fa, cederà al fascino del palco dell'Ariston e non solo per cantare. 

"È un grande onore oltre che motivo di orgoglio per tutta la Rai essere riusciti a convincere un grande musicista e compositore come Baglioni a concedere il bis seguendo un percorso di condivisione e di costruzione del progetto artistico", ha sottolineato un più che soddisfatto Orfeo.




 

Il lungo corteggiamento della Rai 

Per Mario Orfeo - il cui mandato è in scadenza - si tratta dunque di un punto importante messo a segno in vista del 27 giugno, data in cui verranno presentati ufficialmente alla stampa e agli investitori i nuovi palinsesti Rai. Oltre al ritorno di Fiorello - il cui nuovo show andrà in onda su Rai 1 tra novembre e dicembre - c'è anche la certezza del Baglioni bis a Sanremo 2019. Quanto alla riconferma di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, è ancora tutta da stabilire, benché la conduttrice di Vuoi Scommettere? si sia già detta disponibile a bissare l'esperienza.

"Da febbraio a oggi c'è stato un vero e proprio corteggiamento e non poteva essere altrimenti considerato il successo di critica e di pubblico e i record ottenuti nella sua prima volta da direttore del Festival. A Baglioni un grande in bocca al lupo per l’edizione numero 69 e per questa seconda avventura insieme con la Rai, con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato quella straordinaria di quattro mesi fa".

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti