Ufficio Stampa Rai
Televisione

Sanremo 2015: ecco la scenografia del Festival

Come da tradizione sanremese, la scala sarà uno degli elementi centrali

A meno di due settimane dall'inizio del 65esimo Festival di Sanremo, è stata svelata ufficialmente la scenografia del Teatro Ariston, disegnata quest'anno da Riccardo Bocchini. L'immagine voluta dallo scenografo ricorda un immenso fiore, una grandissima “campanula” tecnologica al centro del quale ci sono gli orchestrali e i cantanti: proprio sul palco proseguono in questi giorni le prove che coinvolgono tutti, da Carlo Conti, Emma Marrone, ArisaRocío Muñoz Morales agli artisti e gli orchestrali.

Il palco a forma di fiore

Tra Dynamic led, switch glass, pellicole elettro-pilotate e ledwall sarà un palco ad alto di tecnologia quello realizzato da Riccardo Bocchini. I due lati della scena sono occupati dalle sezioni dell'orchestra: a sinistra quella sinfonica e a destra quella ritmica, mentre il centro è dominato da un grande ledwall curvilineo montato su dieci archi che formano un sipario motorizzato. Così i tecnici avranno a disposizione quindici diverse tipologie che cambiano l'impatto scenografico e permetterà di avere immagini e video in continua trasformazione. 

L'immancabile scala sanremese

Come da tradizione sanremese, la scala sarà uno degli elementi centrali della scena del Teatro Ariston. Lo scenografo Riccardo Bocchini l'ha voluta larga sei metri e altamente tecnologica: attraverso un particolare ed ingegnoso meccanismo, nella fase di salita i gradini si muoveranno fino a trasformare un piano in una scala. A muoverla, due pistoni laterali in acciaio a vista, grazie alla costruzione trasparente.

Ti potrebbe piacere anche