Sanremo 2015, Carlo Conti: "Del Festival sarò anche direttore artistico"

Lo ha svelato questa mattina il conduttore della 65esima edizione, ritirando il Premio Conchiglia Moige

Carlo Conti

Carlo Conti ha ritirato questa mattina il premio Conchiglia Moige, assegnato dal Movimento Italiano Genitori, per Tale e Quale Show – Credits: (Ansa)

Francesco Canino

-

“Del Festival di Sanremo sarò anche direttore artistico”. È stato Carlo Conti a svelare la notizia questa mattina all’Ansa, poco dopo aver ritirato il Premio Conchiglia Moige, assegnatogli dall’Osservatorio Media del Movimento Italiano Genitori per Tale e Quale Show. Conti dunque, non solo sarà il conduttore della sessantacinquesima edizione del Festival, ma si occuperà anche della direzione artistica. Ecco cos’ha detto a proposito del cast.

SÌ AI CANTANTI DEI TALENT. “Del Festival di Sanremo 2015 sarò anche il direttore artistico e non avrò preclusioni sul cast”, ha spiegato Conti all’Ansa dopo aver ritirato il Conchiglia Moige, premio “per lo sforzo riuscito di una televisione che sa conciliare con gli obiettivi di share qualità del prodotto, necessità d’intrattenimento, toni e contenuti adatti alla visione familiare”. Quanto ai possibili cantanti in gara, ancora nessun nome. “Benvenuti anche gli artisti dai talent ma è prematuro parlarne. Non posso fare nomi. Ora c'è da preparare il regolamento”, ha spiegato il conduttore che a settembre tornerà al timone dell'Eredità - per poi lasciarla nuovamente nelle mani di Fabrizio Frizzi - e poi di Tale e Quale Show.

CAST E REGOLAMENTO. Appena qualche settimana fa, Carlo Conti aveva spiegato di non aver alcun preconcetto: “Voglio che sia una vetrina per tutti, anche per chi proviene dai talent show. Alcuni di loro, come Alessandra Amoroso, Marco Mengoni o Moreno Donadoni, sono una straordinaria realtà della musica italiana, sarebbe assurdo non prenderli in considerazione”. Quanto al regolamento, il conduttore e direttore artistico ci sta già lavorando e ha anticipato che con grande probabilità non ci saranno più le due canzoni in gara per ogni artista. Rispetto alle figure femminili che potrebbero affiancarlo, circola con insistenza il nome di Laura Pausini, soprattutto dopo la strepitosa performance alla conduzione di Stasera Laura! Ho creduto in un sogno, su Rai Uno. 

DEAR JACK POSSIBILISTI. Tornando invece ai cantanti, proprio in queste ore si affaccia l’ipotesi che sul palco dell’Ariston sbarchino nel 2015 anche i Dear Jack, secondi classificati ad Amici 13 dietro Deborah Iurato. Nel corso di un’intervista al quotidiano Il giornale, il front man del gruppo Alessio Bernabei non ha infatti escluso questa possibilità: “Carlo Conti sarebbe felice di averci e noi vorremmo scrivere una canzone molto forte. Ma non si sa ancora nulla”. 

© Riproduzione Riservata

Commenti