Sanremo 2013: la seconda puntata senza i Ricchi e Poveri

Irrompe al Festival il dramma per la morte del figlio di Franco Gatti. Ma lo show continua. Questa sera in scena Bar Refaeli, Marcorè e Carla Bruni - Prima serata: *le immagini *le pagelle di Gianni Poglio *il meglio e il peggio - Sanremo Social - Lo speciale

Sanremo conferenza stampa

Oltre ai presenters, attesi all'Ariston il cantante israeliano Asaf Avidan e Beppe Fiorello – Credits: (Ansa/Ettore Ferrari)

Francesco Canino

-

A poche ore dalla diretta della seconda puntata, al Festival di Sanremo irrompe il dramma Ricchi e Poveri. Si fa appena il tempo di festeggiare e analizzare il pienone di ascolti di ieri sera, quando in conferenza stampa prende la parola un Fabio Fazio visibilmente emozionato: “Mi appena telefonato Angelo per dirmi che è mancato il figlio di Franco Gatti, un ragazzo di 23 anni. E quindi ovviamente stasera non ci saranno” annuncia il conduttore. In sala stampa cala il gelo e la notizia viene rilanciata dalle agenzia di stampa. Ma lo show continua. Ecco cosa vedremo stasera.

UN OMAGGIO AI RICCHI E POVERI. Il gruppo ligure era atteso stasera all’Ariston per ritirare il Premio Città di Sanremo, ma la morte di Alessio Gatti, 23 anni, s'impone un cambio di programma. Il blocco che avrebbero occupato forse non andrà sostituito, ma c’è chi ipotizza un omaggio musicale. “Penso che vada lasciato così com’è – dice Fazio - Dedichiamo il premio ai Ricchi e Poveri: vuol dire che la serata durerà venti minuti in meno”. Intanto il manager del gruppo smentisce le voci, circolate nella mattinata, su una presunta overdose di stupefacenti. “Il figlio di Franco non ha mai fatto uso di sostanze stupefacenti. I genitori stanno rientrando a casa per capire cosa è successo”.

I CANTANTI IN GARA. In gara gli altri sette big: in ordine di esibizione i Modà, Malika Ayane, Simone Cristicchi, Almamegretta, Max Gazzè, Annalisa e infine Elio e le Storie Tese. Questa sera debutta anche la categoria Giovani: i primi quattro “esordienti” sul palco saranno Il Cile, Renzo Rubino, Blastema e Irene Ghiotto.

I PRESENTERS-PREMIATORI. Ad annunciare quale canzone passerà il turno e proseguirà la gara, parata di presenters d’eccezione: Max Biaggi con Eleonora Pedron, Neri Marcorè (probabilmente nei panni di uno dei suoi personaggi), Jessica Rossi (campionessa di tiro al volo), Elisa di Francisca-Arianna Errigo-Ilaria Salvatori (campionesse del mondo di fioretto), Carlo Cracco e Roberto Giacobbo.

BELLEZZE E SUPEROSPITI. Gran parterre di ospiti. Il coté musicale è coperto dal cantante israeliano Asaf Avidan e da Carla Bruni, che presenterà il suo nuovo album. “Io e la Carlona stasera faremo qualcosa assieme. Ma non so cosa, però” ha detto in conferenza stampa Luciana Littizzetto. La Carlona è ovviamente Carla Bruni. Lucianina riuscirà a sfondare la proverbiale algidità dell’ex première dame? La comicità è invece affidata a Neri Marcorè e sul palco dell’Ariston salirà anche la bellissima top model Bar Refaeli: “Ho appena iniziato a studiare la batteria e suonerò qualcosa. Ma siete tutti carini con me e quindi non canterò: non voglio farvi niente di male”. Canterà, mal di gola permettendo, Beppe Fiorello che parlerà della fiction su Modugno, in onda su Rai Uno domenica e lunedì.

PIENONE DI ASCOLTI. Gongola il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone alla lettura degli ascolti della prima puntata. “12.969.000 spettatori e 48.30% share. Più dell'anno scorso. Bravi @fabfazio e Luciana Littizzetto” twitta in mattinata. La prima parte è stata seguita da 14.196.000 spettatori (con il 47.61% share), la seconda da 8.146.000 spettatori (53.54% di share), con una media pari a 12.969.000 e il 48.30% di share.

© Riproduzione Riservata

Commenti