Sanremo 2013. Da Carla Bruni a Carlo Cracco: ecco chi ci sarà

E' terminata da pochi minuti la conferenza stampa ufficiale. Svelati i nomi dei super ospiti, dei giurati e dei presenters che vedremo sul palco dell'Ariston

Fazio e Littizzetto

L'evento televisivo dell'anno sarà condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto – Credits: (Ansa)

Francesco Canino

-

Su il sipario sul Festival di Sanremo 2013. Si è conclusa pochi minuti fa la tradizionale conferenza stampa ufficiale dal teatro del Casinò di San Remo (qui nacque il Festival nel 1951), durante la quale Fabio Fazio e Luciana Littizzetto hanno svelato tutti i segreti della kermesse canora in onda su Rai Uno dal 12 al 17 febbraio. Scenografia rivoluzionata, dice il regista Duccio Forzano, firmata per la prima volta da una donna (Francesca Montinaro).

“E’ un ritorno a casa importante -  dice Fazio in apertura di conferenza, candidandosi con ironia anche al Sanremo 2014 – Per me è un onore ritornare qui: Sanremo bisogna farlo volendogli bene”. Dai presenters a Carla Bruni, da Bocelli a Bar Refaeli, si preannuncia un Ariston piuttosto affollato.

LA GARA. Due canzoni per ogni big. “E’ stato un raddoppio di lavoro, ma la gara e le canzoni saranno davvero al centro della scena” dice Fazio. Sette si esibiranno la prima sera, sette la seconda. Ma solo una canzone arriverà in finale. I big faranno una vera e propria performance: oltre alle due canzoni, nel Sanremo Story del venerdì sera si esibiranno con una canzone del passato. Giochi di memoria con ospiti e canzoni: tra i nomi annunciati Emma Marrone, che duetterà con Annalisa Scarronne, e Antonella Ruggiero con i Marta sui tubi.

LUCIANINA SUPER STAR. “Non corrispondo ai canoni della gnocca di Sanremo. Farò quello che mi viene bene, cioè l’imbecille”. Sarà una vera e propria conduttrice e non bisserà gli interventi di Che tempo che fa. “Avrò un ruolo diverso. Mi muoverò dentro e fuori il palcoscenico facendo ridere compatibilmente con la par condicio”.

MUSICA D’ARTE E TRADIZIONE. Si vola assai in alto. Si parte martedì con un omaggio a Giuseppe Verdi, con una sorpresa non annunciata, per proseguire il 14 febbraio con il  maestro Daniel Baremboim. Il sabato sera si chiude con Daniel Harding, uno dei più giovani e apprezzati maestri d’orchestra. Un mega mix di musica d’arte e musica pop. “La musica vuol dire bellezza”, afferma Fazio. Non mancherà la tradizione, con tre colonne festivaliere: Toto Cutugno, Al Bano e i Ricchi e Poveri. Chiuderà il racconto di Sanremo Andrea Bocelli, lanciato proprio dall’Ariston.

I SUPER OSPITI. Sbarca a San Remo Carla Bruni, che ha confermato nelle ultime ore la sua presenza. “Sarà bello dire delle cose a lei” dice ironica la Littizzetto. Gli altri ospiti musicali? “Scelte che rientrano in una logica di qualità assoluta della musica”, ha sottolineato Fazio. In arrivo Asaf Avidan, il mercoledì, poi Anthony di Anthony and the Johnson e Caetano Veloso. Ancora Lutz Förster, ballerino lanciato da Wenders nel film dedicato a Pina Bausch. All’Ariston anche Roberto Baggio, Beppe Fiorello (in apertura della seconda serata), poi due comici Neri Marcorè e Claudio Bisio. Per il Sanremo Story trattive in corso con Pippo Baudo. “Ma potrebbero esserci anche altre sorprese” dice Leone.

I PROCLAMATORI. Parata di volti noti – sportivi, conduttori, chef e quant’altro – definiti dal direttore di Rai Uno Giancarlo Leone presenters, che sveleranno quali delle due canzoni dei big andranno avanti nella gara. In arrivo Marco Alemanno (compagno di Lucio Dalla), Flavia Pennetta, Stefano Tempesti (della nazionale di pallanuoto), Benedetta e Cristina Parodi, Ilaria D’Amico, Vincenzo Montella, Valeria Bilello, Carlo Cracco, Max Biaggi e Eleonora Pedron, Roberto Giacobbo, Elisa De Francisca (fioretto), Arianna Errigo (scherma), Ilaria Salvatori (scherma), Jessica Rossi (tiro a volo), Filippa Lagerback e Martina Stella. Confermate anche Bar Refaeli, il mercoledì sera, e Bianca Balti il sabato.

LA GIURIA. Torna la giuria di qualità, presieduta quest’anno da Nicola Piovani, composta da volti noti e uomini di cultura: l’étoile Eleonora Abbagnato, Stefano Bartezzaghi (giornalista e scrittore), Cecilia Chailly (arpista e compositrice), Claudio Coccoluto (dj), Serena Dandini, Rita Marcotulli (pianista), Carlo Verdone, Paolo Giordano (scrittore), Nicoletta Mantovani.

© Riproduzione Riservata

Commenti