Rivoluzione ai telefornelli: Benedetta Parodi sbarca su Real Time

Svela la Parodi: "Preparo un grande show. Sarà una gara diversa da quelle che si sono viste finora"

Benedetta Parodi

Per la Parodi prima un nuovo show in autunno poi un programma quotidiano in stile I menù di Benedetta – Credits: (Ansa)

Francesco Canino

-

Benedetta Parodi lascia La7 per Real Time. La reginetta del cotto e mangiato televisivo dopo due stagioni cambia casa e trasloca sul canale tematico del gruppo Discovery. Ad annunciarlo è oggi la stessa giornalista con un’intervista al Corriere della Sera, in cui svela i prossimi impegni televisivi, sempre ed esclusivamente dietro i fornelli.

LA7? TROPPO STRETTA. “È il posto giusto per me e il mio target, per il mio tipo di programma. Sembro disegnata per Real Time” racconta Benedetta Parodi, sganciandosi dall’emittente di Urbano Cairo, con cui il divorzio catodico era nell’aria ormai da mesi. “La7 invece mi calzava sempre meno, prima era un canale con una programmazione più femminile, con il tempo invece è diventata una rete sempre più al maschile, dedicata alla politica, non era più una realtà tanto comoda per me”. 

LE SORPRESE AUTUNNALI. La Parodi prima riserva una stoccata all’invasione del cooking show in televisione – “ci sono tante trasmissioni culinarie, io stessa sono un po’ stufa di vedere gente che cucina all’interno di qualunque programma” – poi rivela che non si allontanerà  dal genere che le ha regalato tanto successo. “Preparo un grande show, non voglio dire troppo, ci stiamo ancora lavorando. Sarà una gara, una cosa diversa da quelle che si sono viste finora. Poi più avanti condurrò una fascia quotidiana più nello stile di I menu di Benedetta. Un nuovo progetto che mi fa impazzire”. 

PARODI VS VENTURA. La sfida ai fornelli si sposta su internet. Se da qualche mese Simona Ventura, scortata dalla sorella Sara e da mamma Anna, spadella sulla sua web tivù – ma Cooking Simo è visibile anche su Cielo – Benedetta Parodi da settembre approda sul sito del Corriere con una video-ricetta giornaliera di tre minuti. L'invasione del food è inarrestabile. 

© Riproduzione Riservata

Commenti