Televisione

Reazione a catena: c'è Marco Liorni alla conduzione

La nuova edizione del game show preserale di Rai 1 in onda da lunedì 3 giugno. Reazione a catena andrà in onda fino al al 22 settembre alle 18.45

Reazione a catena Marco Liorni

Francesco Canino

-

Formula che vince non si cambia. Ma qualche piccolo refresh non fa mai male, nemmeno a un programma di successo come Reazione a catena, il game show del preserale di Rai 1 che torna da lunedì 3 giugno alle 18.45 con una struttura di base praticamente invariata ma con una grande novità, la conduzione di Marco Liorni. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Reazione a catena, Marco Liorni è il nuovo conduttore

Dopo Pupo, Pino Insegno, Amadeus e Gabriele Corsi tocca dunque a Marco Liorni prendere in mano Reazione a catena. Icona della tv garbata, conduttore della porta accanto, mai sopra le righe e capace come pochi di dribblare gossip, fanta-televisione e polemiche, dopo tanto intrattenimento e una lunga militanza nell'infotainment Liorni si cimenta questa volta nel quiz.

E lo fa dopo una stagione tv partita con qualche intoppo ma finita decisamente sopra le aspettative. Perché "mamma Rai" con lui non è stata molto generosa e dopo avergli tolto in maniera poco limpida la conduzione de La vita in diretta gli ha affidato Italia Sì - format del sabato pomeriggio di Rai 1 - che si è dovuta scontrare contro la corazzata di Verissimo. Cominciato in sordina, il programma (nato da un'idea dello stesso Liorni) ha poi raggiunto buoni ascolti e c'è chi ipotizza un possibile passaggio il prossimo anno con un passaggio alla domenica in coda a Domenica In.


Reazione a catena, il meccanismo del quiz di Rai 1 

Ma si sa, i palinsesti sono mobili e quelli della prossima stagione ancora in alto mare, dunque Marco Liorni per ora gode la "promozione sul campo" con Reazione a catena - in onda fino al 22 settembre prossimo - e quest'anno la sfida sarà più ostica visto che Canale 5 per la prima volta dopo molte stagioni ha deciso di controprogrammare trasmettendo per tutta l'estate Caduta libera con Gerry Scotti.

Reazione a catena intanto conferma nell’associazione logica di parole la sua formula vincente, mette alla prova l’intuito, la prontezza e la padronanza della lingua italiana dei concorrenti in studio e dei telespettatori proponendo ogni stagione più di 7 mila diverse associazioni di parole. Fresco e leggero, il quiz di Rai 1 permette a tutti di divertisi scoprendo o riscoprendo alcune curiosità sulla lingua italiana, facendo fare ai concorrenti e ai telespettatori un po’ di "ginnastica mentale".

Per saperne di più: 


© Riproduzione Riservata

Commenti