Televisione

Pechino Express 2018: le pagelle della terza puntata

Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti salvate dalla busta nera. I Mattutini Adriana Volpe e Marcello Cirillo tornano in gara a Pechino Express 7

Le signore della tv Pechino Express 2018

Francesco Canino

-

"Siete tutti delle iene". Quando Costantino della Gherardesca sentenzia, non resta che dargli ragione: la terza puntata di Pechino Express 2018, andata in onda giovedì 4 ottobre, ha tirato fuori i caratteri e la competizione sfrenata dei concorrenti, costretti a fare i conti con il ritorno in gara di Adriana Volpe e Marcello Cirillo, ripescati a sorpresa con uno stratagemma geniale. Ecco le pagelle della serata.

Caruso e Zorzi, che coppia - Voto: 8

Chi avrebbe scommesso un euro sulla coppia Tommasso Zorzi-Paola Caruso? Nessuno, siamo sinceri. Ma chi pensava che i Ridanciani si sarebbero schiantati dopo appena una puntata, si è dovuto ricredere: sopra le righe (soprattutto lei) sempre, stravaganti quanto basta, tra di loro il limite tra la discussione accesa e la lite feroce è sottilissimo. Eppure resistono e vincono pure la prima tappa, meritandosi così una notte regaole a Marrakech. E quando la Caruso cerca di dialogare con un piccione, Zorzi regala una delle battute cult della puntata: "Paola, sembri Povia". Sipario, sigla. 




Maria Teresa Ruta Show - Voto: 9 

Piange, strepita, urla, ride come una matta poi si dispera, s'infila dove non dovrebbe, scrocca cibo anche in mezzo al nulla, si commuove quando deeve lasciare le case che l'hanno ospitata. Maria Teresa Ruta svetta per ferocissima spontaneità in mezzo alla pletora di inutili fintoni che hanno invaso la tv e meriterebbe un programma tutto suo. "Prima faccio colazione poi cerco di capire chi sono", riflette appena sveglia. "Ci metti tutta la notte per capire chi sei, fidati", le risponde ironica la new entry Sara Ventura


 

Patrizia Rossetti la bilancia con il suo pragmatismo da queen delle televendite, ma la Ruta si gioca sempre un asso imprevedibile, come quando tira fuori dallo zaino una parrucca bionda: perché se la sia portata, resta un mistero. Surreale com'è, è impossibile non amarla. Alla fine della terza puntata di Pechino Express 2018 le Signore della tv arrivano ultime, ma una provvidenziale busta nera le salva: nessuno le tocchi, grazie!

C'è la Ventura su Rai 2! - Voto: 6 

In mancanza delle originali, ci si può accontentare della sorelle. Le new entry in gara sono Sarah Balivo e Sara Ventura (che domina a mani basse, complice il carattere irruento e l'ironia spinta), sorelle delle ben più famose Caterina e Simona, entrambe a lungo regine di Rai 2. La coppia sembra ben assortita ma viene subito spezzata - temporaneamente - per esigenze di puntata dunque per vedere quanto renderenno, tocca aspettare l'arrivo in Tanzania nelal quarta puntata. Per ora la sufficienza è di incoraggiamento.


La rivincita di Adriana Volpe e Marcello Cirillo - Voto: 7

Il pongo-regolamento è ormai una costante di molti talent e giochi tv e anche Pechino Express non ne è immune: si è passati da "ogni puntata un'eliminazione" (o quasi) a "ripescaggi e nuovi ingressi come se piovesse", provocando un certo straniamento nei telespettatori. Ma è inutile questionare, perché le esigenze della tv sono cambiate, il pubblico s'è fatto più esigente e gli autori s'inventano ogni stratagemma pur di accontentarlo


Di buono c'è che lo stravolgimento ha riportato in gara Adriana Volpe e Marcello Cirillo - dopo l'eliminazione choc della scorsa puntata - coppia ben più interessante dei Surfisti (tanto belli quanto mosci, va detto). Intabarrati nei tradizionali hijab, salgono su un'auto e rapiscono alcune coppie di concorrenti sottoponendoli a degli strampalati quiz canticchiando anche la sigla de I fatti vostri: un colpo di genio che da solo vale la puntata. Speriamo resistano (alla faccia del buon Magalli).

Per sapere di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti