Televisione

Pechino Express 4: Naike Rivelli e Andrea Facchinetti si ritirano

Gli Espatriatri vincono la settima tappa. La busta finale salva gli Artisti

Fratello E Sorella Pechino Express 4

Francesco Canino

-

Con l'avvicinarsi del traguardo finale, la tensione tra i concorrenti di Pechino Express 4 cresce in maniera esponenziale. Non siamo al tutti contro tutti, ma poco ci manca: gli equilibri cambiano di minuto in minuto e basta l'abbandono improvviso di Naike Rivelli e del fratello Andrea Facchinetti a rimescolare le carte e a modificare in corsa le strategie del gruppo. Ecco cos'è successo nel corso della settima tappa.

Fratello e Sorella si ritirano

Tutta colpa di un calo di forze e, di colpo, Fratello e Sorella escono di scena. "Ho avuto una serie di mancamenti e per portare avanti Pechino Express o ci sei fisicamente o non lo puoi fare", annuncia Naike Rivelli in un videomessaggio ad inizio puntata svelando di volersi ritirate. Il fratello Andrea Facchinetti la sostiene e decide di lasciare il gioco con lei, dunque la coppia (considerata una delle favorite di questa edizione) si autoelimina. Peccato, l'ironia sopra le righe e l'energia surreale della Rivelli mancheranno.

Il caos dopo la bandiera nera

Nella settima tappa, torna la bandiera nera, un altro elemento feticcio dell'adventure game di Rai 2: l'obiettivo è sempre quello di liberarsene il prima possibile, per evitare di retrocedere di una posizione a fine giornata. Le prime a buscarsela sono le Professoresse, Laura Forgia ed Eleonora Cortini, piuttosto nervose per tutta la puntata tanto da arrivare ad un litigio show nel bel mezzo di un autostop. Eleonora è stanca, Laura è triste per l'abbandono di Facchinetti (con cui ha intrecciato un flirt) e scoppia in lacrime. Le due ritrovano l'armonia e cambiano bersaglio: dopo essersela presa per settimane con le Persiane, ora puntano contro la Barale.

Tutti contro la Barale

La tensione è al massimo, stanchezza e nervosismo cominciano a prendere il sopravvento e il fair play delle ultime puntate è un lontano ricordo. Capita così che in molti puntino il dito contro Paola Barale, sempre alle spalle e mai de visu. A cominciare dagli Espatriati, ma l'odio in questo caso è reciproco, passando per le Professoresse per arrivare fino agli Antipodi ("vuole fare sempre la capa", sbotta Andrea Pinna prima di eclissarsi per mezza puntata, causa malore, e lasciare solo Roberto Bertolini). "Ci ha rotto le scatole, la vogliamo fuori", dice fuori dai denti la Forgia affibiandole la bandiera nera. Peccato che proprio loro pochi minuti dopo contravvengano al regolamento, accettando del denaro per un passaggio.

Scintille tra le Persiane

Ormai lo scontro tra Fariba Teherani e Giulia Salemi è un format nel format. Litigano, strepitano, se ne dicono di tutti i colori. "Non siamo venute per giocare, siamo venute per vincere", sbotta la madre in un impeto di sincertità. "Mi fai passare per una madre di merda, una stronza", esagera spingendo la figlia sull'orlo dell'esaurimento. Al netto dei continui battibecchi, però, le Persiane macinano chilometri con destrezza e alla fine vincono anche la prova immunità, grazie alla quale si godono una gita al Machu Picchu.

Gli Espatriati ancora primi

A furia di collezionare una vittoria dietro l'altra, gli Espatriati rischiano di vincere non solo la quarta edizione dei Pechino Express ma anche la fascia dei più detestati dal gruppo. Son Pascal e Christian Bachini fanno vita a sè, gareggiano con un tasso di competizione al limite del fastidioso, avanzano come dei panzer ma con un'empatia pari a zero: non li ferma nulla, neppure la stora rimediata dal cantante, e si aggiudicano così la settima tappa. Le Professoresse retrocedono di un posto causa penalità, gli Artisti arrivano ultimi causa bandiera nera, ma Paola Barale e Piero Filoni alla fine si salvano perché la busta non è eliminatoria. 



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pechino Express 4: Tommassini si ritira causa infortunio, salvi i Fratelli

Nella sesta tappa, la Rivelli e Andrea Facchinetti viaggeranno con Eva Grimaldi

Pechino Express 4: eliminato Scialpi, altro infortunio per Tommassini

Il coreografo si fa di nuovo male alla caviglia: riuscirà a continuare la gara?

Pechino Express 4: fuori gli Illuminati, in gara una coppia di chef stellati

Philippe Léveillé e Ciccio Sultano entrano in corsa e rimescolano i giochi

Commenti