Televisione

Pechino Express 3, la stratega Celentano elimina i Fratelli

Fuori alla quinta puntata Clementino e Paolo Maccaro. Salvate ancora una volta le Immigrate

PECHINO EXPRESS 2014

Francesco Canino

-

Le prime strategie di gioco vengono finalmente fuori. Dopo settimane di calma apparente, salvo qualche sparuta frizione (quasi sempre colpa, o merito, dei Benestanti), la competizione inizia a farsi sentire. A farne le spese sono Clementino e Paolo Maccaro, eliminati alla fine della quinta puntata di Pechino Express 3 per mano dei Coreografi. Al giro di boa, esce dunque una delle coppie più forti di questa edizione, mentre restano in gara le Immigrate. Ecco il meglio e il peggio della puntata di ieri.

Il gioco delle coppie

La quinta tappa, 591 chilometri da Georgetown a Kaulalumpur, si apre con un imprevisto: il "gioco delle coppie" che spezza gli equilibri collaudati, mixa i concorrenti e propone abbinamenti esilaranti. Come quello tra la Cattiva Antonella e Alessandro, dei Coinquilini, che finge di flirtare con la ragazza: più lei s'irrigidisce, più lui si diverte a stuzzicarla e per strappare un passaggio s'inventa di persino di essere suo marito e di aspettare un figlio da lei. La più distrutta? La Pina: "Senza Emiliano sono una stupida". Rischia grosso anche l'altro Coinquilino, Stefano Corti: "Spero solo che ogni tanto stia un po' zitto", sbotta la Celentano. Missione impossibile.

La prova karaoke

Per ottenere l'indirizzo dove si svolgerà la prova immunità, le coppie remixate devono imparare a memoria Sandokan, la sigla dell'omonimo sceneggiato. Nonostante le memorabili stonature, i concorrenti ce la fanno e si fiondano nelle piantagioni dove dovranno raccogliere diversi chili di foglie di the. Emiliano Pepe e Paolo Maccaro sembrano avvantaggiati e invece si ritirano: vincono La Pina e Corrado Giordani, ma l'immunità spetta solo alle coppie ufficiali, dunque parte la sfida tra Emiliano e la Celentano, che devono ingurgitare due litri di the. Vince Emiliano e Costantino chiosa esilarante: "Se solo fosse stato whiskey, Alessandra avrebbe già vinto".

Inarrestabile Grimaldi

Eva Grimaldi ormai è incontenibile. Nel remix di coppie finisce con Clementino e si mette a rappare, poi finge di scoppiare il lacrime quando termina l'autostop (ma l'ingnaro malesiano non si lascia impietosire). Il momento cult arriva quando devo chiedere un altro passaggio. "Please please", urla inseguendo un'auto che però non si ferma e lei esplode: "Li mortacci tua". Bonjour finesse.

La tigre di porcellana

Mentre gli Sposini si godono il meritato risposo a Kualalumpur - con tanto di visita ad una delle radio più famose del paese, per la gioia della Pina - le ultime ad arrivare alla piantagione di the sono le Immigrate, che si buscano un handicap: Costanto gli consegna una tigre di porcellana a grandezza naturale e loro devono portala fino al traguardo finale senza romperla. Romina e Mariana scorrazzano per la Malesia con il simpatico oggetto e incredibilmente non urlano e non strepitano fastidiosamente come al solito. Miracolo o pile scariche?

Costantino si commuove

Le tigre di porcellana arriva incolume al traguardo e le Immigrate pure, ma ancora una volta sono ultime. I Coreografi invece incassano la terza vittoria consecutiva e diventando una delle coppie più temibili: penultimi Clementino e Paolo, che finiscono al ballottaggio e perdono. Il vero graffio della tigre è quello della Celentano che elimina i Fratelli e svela la sua strategia: "Se dobbiamo giocare, è normale eliminare la coppia più forte". La Pina ed Emiliano ci rimangono male per i due amici, ma la reazione più inaspettata è quella di Costantino, che non trattiene la commozione: "Siete stati una coppia di viaggiatori fantastici e ci mancherete molto". Le Immigrate sono ancora una volta salve. Perchè non ribattezzarle le Miracolate? 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pechino Express 3, ecco chi sono i nuovi concorrenti

Appuntamento doppio per la partenza dell'adventure game di Rai 2, domenica 7 e lunedì 8 settembre

Pechino Express 3: gli Sposini vincono la puntata, fuori gli Eterosessuali

Salve in extremis le Immigrate. La quarta tappa, tra cadute, docce agli elefanti e prove cult

Pechino Express 3, Alessandra Angeli: "Più che cattiva, sono indisciplinata"

Intervista al personaggio rivelazione della terza edizione dell'adventure game

Commenti