Palinsesti Mediaset: i programmi dell'autunno, tra novità e grandi ritorni

Pier Silvio Berlusconi ha presentato ieri alla stampa le novità. In arriva Morandi e uno show targato Parenti

Pier Silvio Berlusconi

Pier Silvio Berlusconi ha presentato ieri sera i palinsesti dell'autunno 2013 targati Mediaset – Credits: (Ansa)

Francesco Canino

-

Dopo la Rai, anche Mediaset ha finalmente svelato le carte dei palinsesti autunnali. Tutte le novità sono state presentate ieri sera da Pier Silvio Berlusconi alla platea dei giornalisti. “Oggi proponiamo un nuovo modello di tivù con prodotti unici per il pubblico di Canale 5, Italia 1 e Rete 4 – ha spiegato il vicepresidente esecutivo del Gruppo Mediaset - Aumentiamo la quantità di informazione, fiction e intrattenimento”. Ma vediamo nel dettaglio le novità e le grandi conferme della prossima stagione tivù targata Mediaset.

LO SHOW DI PARENTI, MORANDI, ALDO GIOVANNI E GIACOMO. Partiamo dai due eventi della stagione. Si parte il 7 e l’8 ottobre con Gianni Morandi, live dall’Arena di Verona, sulla scia del grande successo targato Celentano dello scorso anno. Per ora Zelig resta in stand by, ma la comicità è affidata ad Aldo Giovanni e Giacomo con quattro prime serate dedicate allo spettacolo Ammutta Muddica. Come annunciato dalla stessa Alessia Marcuzzi, nel 2014 riparte il Grande Fratello ma in versione short: si torna ai cento giorni delle prime edizioni, con personaggi più forti e una particolare attenzione ai social network. L’altra grande novità, su cui aleggia ancora mistero, è il nuovo show scritto dal patron delle Iene Davide Parenti. “Sarà un format completamente nuovo – ha detto Pier Silvio Berlusconi - Abbiamo chiesto a Parenti di inventare un nuovo show: andrà in onda a metà autunno ed è ancora tutto un work in progress anche per quanto riguarda la conduzione, che stiamo decidendo proprio in questo periodo”.

I BIG DI CANALE 5. Tornano tutte le colonne di Canale 5. Da Paolo Bonolis, col fortunatissimo preserale Avanti un altro: sulla carta durerà fino a dicembre, ma potrebbe allungarsi a metà febbraio, per poi lasciare il campo a The Money Drop di Gerry Scotti. Che torna al timone di Io canto – dopo un anno di pausa, andrà in onda con una formula rinnovata – e sarà in giuria a Italia’s Got Talent, il sabato sera: lo show andrà infatti in onda da settembre e dunque C’è posta per te slitta al prossimo gennaio. Maria De Filippi intanto sarà impegnata sul fronte Uomini e Donne, Amici e ovviamente Italia’s Got Talent. Confermati Forum, Verissimo, Domenica Live, Pomeriggio Cinque e Mattino Cinque, anche se non è stato svelato chi affiancherà Federica Panicucci. Dubbi anche su Matrix, che pareva già affidato a Luca Telese, new entry in casa Mediaset. “Matrix ad oggi è solo una delle possibilità per Telese - Mi è sempre piaciuto il suo modo di fare tv e lo considero un ottimo giornalista - non una certezza. Nei prossimi mesi vogliamo puntare tantissimo sull’informazione creando anche nuovi contenitori di approfondimento sulle notizie”. 

CHIAMBRETTI E LUCIGNONO 2.0 PER ITALIA 1. Non mancano le novità anche in casa Italia 1. Torna in versione completamente rinnovata Lucignolo – si chiamerà Lucignolo 2.0 – e forse andrà in onda senza conduttore. “Ancora non sappiamo se ci sarà, ne stiamo discutendo. Il centro del programma dovranno essere le inchieste con un linguaggio innovativo” ha spiegato Berlusconi. Approda in prima serata anche Zelig Off, ribattezzato Zelig One e condotto da Katia Follesa e Davide Paniate: tanta comicità anche con Colorado – al fianco di Paolo Ruffini non ci sarà Belen Rodriguez ma forse Federica Nargi – e Buona la prima di Ale & Franz. Tra le serie tivù spicca la prima visione di Hannibal, mentre è certo il ritorno de Le iene, confermatissimi Ilary Blasi e Teo Mammucari, e degli appuntamenti sportivi: oltre alla Champion’s League, spazio alla Superbike e al Moto Gp. Si ragiona anche sul ritorno di Piero Chiambretti: in ballo per lui un programma on the road o uno show in seconda serata.

RETE 4, TRA PRIME TIVU’ E INFORMAZIONE. Sarà l’informazione uno dei cavalli di battaglia della rete. Torna Quinta Colonna in prima serata, con Paolo Del Debbio confermato anche nell’appuntamento quotidiano in access primetime. Dopo l’abbandono di Salvo Sottile, approda a Quarto Grado Gianluigi Nuzzi, affiancato da Sabrina Scampini, e torna anche Terra di Toni Capuozzo. Ma allo studio ci sarebbe anche un nuovo contenitore di approfondimento per il day time della rete. Che punta sulle serie tv, a cominciare da Downtown Abbey, e sul grande cinema in prima visione. Spazio ai grandi documentari e a Life: Uomo e natura, affidato a Vincenzo Venuto.

ALL 21 E LE NOVITA’ DI LA 5. Mediaset lancia da settembre All 21. Di cosa si tratta? Di un minuto di spot che andrà in onda in contemporanea alle ore 21 sulle sette reti del Biscione. Un break pubblicitario a reti unificate. “All21 è uno strumento di comunicazione unico in Italia. Il messaggio promozionale raggiungerà con facilità a quell’ora, grazie al dispiegamento di reti che lo manderanno in onda, dieci milioni di telespettatori”. Capitolo La 5. Confermate Vite in apnea,  Che trucco! con Tamara Donà e Il meglio di me con Emanuela Folliero, mentre le novità di stagione saranno Fashion Factory - talent di moda e stile affidato ad Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin - e The Chef, cooking talent con Davide Oldani e Filippo La Mantia.

© Riproduzione Riservata

Commenti