Televisione

MasterChef Usa: vince il friulano Luca Manfrè

In attesa di MasterChef Italia Sky Uno ha trasmesso la finalissima americana 

Luca Manfrè con i tre giudici – Credits: Foto da video

Frico, spezzatino di manzo e panna cotta al basilico con marmellata di pomodori e mascarpone: con questi piatti Luca Manfrè, friulano di nascita ma americano d'adozione, ha vinto la quarta edizione di MasterChef Usa trasmessa in Italia nella serata di ieri da Sky Uno Hd.

Luca, trentunenne manager di ristoranti, ha sbaragliato Natasha, mamma di un bimbo di due anni, e si è aggiudicato il premio di 250.000 dollari riservato al vincitore. A decretare la vittoria di Manfrè sono stati i tre giudici dell'edizione a stelle e strisce del talent culinario: Gordon Ramsey, Joe Bastianich e Graham Elliot, il noto chef che sarà anche ospite dell'edizione italiana di MasterChef al via questa sera su Sky Uno HD alle 21.10 .

Luca non era il favorito per la vittoria all'inizio della finale che si è giocato con la biondissima Jessie e la spietata Natasha. Dopo la prima Mistery Box vinta da Jessie, l'Invention Test aveva come protagonisti il filetto di manzo, il granchio gigante e il parmigiano reggiano.

Proprio l'italianissimo formaggio ha permesso a Manfrè di conquistare la finalissima che ha disputato con Natasha, impeccabile sia col granchio sia con le capesante e la rana pescatrice (presentate ai giudici nell'ultimo scontro).

A far la differenza, hanno ammesso i giudici, è stato il dolce che, come ha detto lo chef Graham Elliot "Parlava di Luca".

Adesso il giovane MasterChef sogna di aprire un ristorante che, naturalmente, chiamerà "Frico", nome della pietanza friulana, semplice e gustosa, che gli ha permesso di conquistare il titolo di quarto MasterChef americano. Luca ha dedicato la vittoria a nonna Anita: è stata lei ad avergli insegnato l'arte della buona cucina

© Riproduzione Riservata

Commenti