Televisione

MasterChef 5: assegnati i primi grembiuli

Partenza col botto per il talent culinario di SkyUno

MasterChef/Joe Bastianich

Barbara Massaro

-

Tra piatti paleozoici, dado infiltrato, mappazzoni e altre stranezze è iniziata la quinta edizione di MasterChef.

A cucinare davanti ai 4 giudici sono stati i 100 selezionatissimi aspiranti cuochi amatoriali che, più insicuri e spaesati che mai, hanno spinto  il proprio carrellino colmo di speranze davanti a Carlo Cracco, Joe Bastianich, Bruno Barbieri e la new entry fenomenale Antonino Cannavacciolo. E' proprio il quarto giudice la prima novità dell'edizione numero 5 del talent culinario e lo chef non ha deluso: pungente, ironico, severo e divertente Cannavacciuolo ha confermato la verve già mostrata in veste di mattatore di Cucine da incubo e ospite di MasterChef.

Durante la fase di selezione, mentre il cerchio si stringe intorno ai 20 futuri concorrenti, a farla da padrone sono i personaggi più assurdi pescati dagli autori.

Dalla giovane che propone cucina paleozoica a base di trota salmonata, pere e banane (e se ne va in lacrime) fino a Mario che ha osato mettere un pezzetto di dado nel brodo o Francesco che invece di farli i gnocchi li ha comprati (e col piatto ancora caldo è uscito dallo studio).

Ma tra i tanti che hanno girato i tacchi salutando il sogno di diventare il quinto MasterChef d'Italia, pubblicare un libro di ricette e guadagnare 100.000 euro ci sono anche storie e personaggi più convincenti.

Come Gianni che ha conquistato il primo grembiule e sogna di portare una stella Michelin in Molise o Alida che, grazie alla cucina, è guarita dai disturbi alimentari alimentari, Lucia la cuoca di ferro per arrivare al nerd Mattia, il cameriere che sogna un futuro da chef.

Insomma, anche quest'anno MasterChef è partito alla grande: la prossima settimana ancora selezioni e poi al via alla gara tra i venti cuochi amatoriali che sognano un futuro da chef

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

MasterChef 5 si fa in quattro

Dalla prossima edizione ad unirsi alla giuria anche lo chef Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo: "MasterChef 5, che emozione"

"Farò anche la quarta stagione di Cucine da incubo", annuncia

Commenti