Schermata 08-2457254 alle 10.30.16
Televisione

Junior MasterChef: via Lidia Bastianich arriva Gennaro Esposito

Lo chef campano affiancherà Alessandro Borghese e Bruno Barbieri come giudice del talent per piccoli cuochi

Dopo due stagioni al timone di Junior MasterChef la chef Lidia Bastianich ha salutato il team del talent culinario per piccoli aspiranti chef per tornare, come ha dichiarato, "Alle mie numerose attività oltreoceano". Al posto della mamma di Joe Bastianich ed accanto ad Alessandro Borghese e Bruno Barbieri ci sarà il pluristellato chef campano Gennaro Esposito, due stelle Michelin ed executive chef del Torre del Saracino a Vico Equense (NA) oltre ad essere il patron di Mammà (Capri) e di It (Ibiza). In tv lo si è già visto come ospite di una puntata di Hell's Kitchen Italia e, forse, proprio la sua collaborazione con Sky in quell'occasione ha facilitato l'ingresso nella giuria di Junior MasterChef.

Al Corriere del Mezzogiorno Esposito ha dichiarato: "Ho accettato - ha detto - di prendere parte a questa trasmissione soprattutto perché i protagonisti principali sono i bambini. L’idea di poter lavorare con loro mi entusiasma e mi incuriosisce molto. Vorrei capire i loro punti di vista, da quali alimenti sono più attratti e il perché. Mi piacerebbe approfittare di questa grande opportunità per cercare di divulgare il più possibile 'la cultura del buon cibo' ai più giovani. Sono padre di Emanuele, che oggi ha quasi 2 anni, e già sembra attratto dai fornelli. Con mia moglie Ivana cerchiamo di prestare molta attenzione a quello che mangia e vorrei condividere la mia esperienza di chef e di padre".

A giorni iniziaranno le registrazioni della terza stagione e chef Esposito incontrerà i piccoli concorrenti. Nel frattempo Lidia Bastianich si è congedata dichiarando: "Ho sempre considerato sin dall'inizio la mia esperienza televisiva in Italia a tempo. Quando è arrivata la proposta ho subito ritenuto fosse un modo per confrontarmi e per ritornare alle origini che mi affascinava molto. Inoltre il fatto che si trattasse di un programma con protagonisti i ragazzi ha inciso molto nella mia decisione di parteciparvi. Mi dispiace moltissimo aver dovuto decidere di non far parte della nuova edizione di Junior MasterChef, un programma che, come immaginavo, mi ha divertita e appassionata! La mia famiglia e le mie numerose attività mi richiamano oltreoceano. Ringrazio moltissimo Bruno Barbieri ed Alessandro Borghese, due eccellenti compagni di viaggio, oltre a Sky e tutta la produzione per questo bellissimo programma, che riconferma quanto l’Italia sappia coltivare e premiare la passione per la cucina, con quel tocco di creatività che ho ritrovato anche nei giovani concorrenti di Junior MasterChef Italia".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti