Jump! Stasera mi tuffo, ecco i vip sul trampolino

Condotto da Teo Mammucari, è una sfida tra otto concorrenti famosi che dovranno dimostrare la propria abilità nel tuffo dal trampolino

Jump

Al via da mercoledì 12 giugno il talent condotto da Teo Mammucari – Credits: (Twitter-Qui Mediaset)

Francesco Canino

-

Dopo un mese di allentamento e di preparazione atletica, al via Jump! Stasera mi tuffo, il nuovo show di Canale 5 in onda da mercoledì sera per quattro settimane. Condotto da Teo Mammucari, è una sfida tra otto concorrenti famosi che dovranno dimostrare la propria abilità nel tuffo dal trampolino. A giudicarli sarà una giuria d’eccezione presieduta da Paolo Bonolis. Ecco come funzionerà il programma.

I VIP IN GARA. Le quattro puntate dello show sono state registrate nella piscina del Foro Italico a Roma. Ieri la finale, e le prime indiscrezioni sono già filtrate sul web (ma qui non vi anticiperemo nulla), mentre i concorrenti hanno postato il dietro le quinte sui loro profili Twitter. A contendersi il premio conclusivo di 50 mila euro - che andrà poi in beneficenza - saranno: il fisicatissimo Stefano Bettarini (ex calciatore),
 Bruno Cabrerizo (modello e attore), Cecilia Capriotti (che non sa nuotare), l’ex velina Maddalena Corvaglia, Anna Falchi (che ha un passato di nuotatrice), 
Nadia Rinaldi (che soffre di vertigini), il comico Enzo Salvi, e il giornalista sportivo 
Ciccio Valenti. Gli otto concorrenti si allenano da oltre un mese in palestra e in piscina col supporto tecnico della Federazione Italiana Nuoto. Nella prima puntata saranno abbinati a otto tuffatori non famosi e tenteranno anche un tuffo sincronizzato.

LA GIURIA. I vip si esibiranno sotto l’occhio attento di Paolo Bonolis, presidente della giuria, e quattro giurati curiosi:
 Giorgio Cagnotto (tuffatore che ha vinto due medaglie d'argento e due di bronzo alle Olimpiadi), Anna Paola Concia (diplomata Isef e manager sportiva), Alessia Filippi (campionessa olimpica di stile libero) e Mister OK alias Giuseppe Palmulli che da venticinque anni, ogni 1° gennaio si tuffa a volo nel Tevere.

LA SFIDA. La complessità dei tuffi? Aumenterà di puntata in puntata. Partenza soft questa sera, con lanci dal trampolino di 1 o 3 metri. Nella seconda tenteranno il tuffo dai 5 metri, per poi crescere ulteriormente: la terza sfida sarà da 7,5 metri, fino a tentare, il tuffo dai 10 metri nella puntata finale del 2 luglio. Chi vincerà?

© Riproduzione Riservata

Commenti