Televisione

Joe Bastianich: "Lascio MasterChef Usa"

"Dopo diversi gratificanti anni come giudice, ho deciso di non tornare", svela

FINALE DI X FACTOR

Francesco Canino

-

Dopo cinque stagioni di MasterChef Usa e tre di MasterChef Junior, Joe Bastianch si congeda. L'annuncio a sorpresa è arrivato qualche ora fa, quando in Italia era già notte, ma i fans dell'imprenditore italo-americano possono stare tranquilli: Bastianich non solo non lascia la tivù italiana - dal 18 dicembre sarà protagonista della quarta edizione di MasterChef Italia con i sodali Carlo Cracco e Bruno Barbieri - ma raddoppia, con altri progetti legati a Sky Arte.

Masterchef Usa, addio

"Dopo diversi gratificanti anni come giudice a MasterChef e MasterChef Junior, ho deciso di non tornare per una sesta stagione", annuncia Joe Bastianich con un lungo post sulla sua pagina Facebook. "Come co-proprietario della Batali & Bastianich Hospitality Group nonchè come socio di Eataly per il mercato americano, concentrerò il mio tempo ed energie sul loro continuo sviluppo a livello globale. E’ stato un piacere lavorare con Fox, e al fianco di Gordon e Graham per le cinque stagioni di MasterChef e le tre di MasterChef Junior e non vedo l’ora di proseguire le mie attuali collaborazioni con Shine America".

I prossimi impegni 

L'agenda di Bastianich è fitta di impegni tra aperture di nuovi ristoranti e lo sviluppo di avamposti di Eataly (tra i quali spiccano quelli a San Paolo e presso il World Trade Center). Ma non mancheranno anche i progetti televisivi: dal 18 dicembre torna in veste di giudice nella quarta edizione italiana di MasterChef su Sky Uno, poi a gennaio debutterà nella terza stagione di MasterChef Junior su Fox e sempre in America sarà uno dei protagonisti di Restaurant Startup 3, su CNBC. Ma non è tutto perché, come si legge nel comunicato, "recentemente è entrato a far parte della casa di produzione Todos Contentos con la quale sta attualmente realizzando la seconda stagione di On the Road per Sky Arte". Intanto Shine America e la One Potato Two Potato di Gordon Ramsay sono già alla ricerca di un suo sostituto da affiancare a Graham Elliot e allo Ramsay stesso nella sesta edizione di MasterChef Usa: "Joe ha ricoperto un ruolo fondamentale per il successo dei due MasterChef e ne abbiamo sempre apprezzato l'incredibile gusto, il suo humor e la sua passione. Resterà sempre un membro della famiglia di MasterChef”.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Il terzo grado - Lidia Bastianich

Intervista alla cuoca, amatissima in America, confermata giudice della seconda edizione di Junior MasterChef Italia 

Joe Bastianich, l'uomo da 15 milioni di dollari

Fenomeno televisivo, tycoon, scrittore e musicista: i tanti volti dell'implacabile di Masterchef

Joe Bastianich. La vendetta è servita

Per Joe Bastianich è arrivato il giorno della verità. Panorama ha portato a cena tre concorrenti di Masterchef nel nuovo ristorante italiano del più temuto giudice del programma. E ha chiesto loro una valutazione dei suoi piatti. Senza fare sconti

Commenti