Televisione

Isola dei Famosi 2018: il processo al "canna gate"

Alessia Marcuzzi costretta ad un lungo chiarimento in diretta dopo le pesanti accuse di Eva Henger a Francesco Monte. Tutto sull'Isola dei Famosi 2018

Andrea Marchi Marcuzzi

Francesco Canino

-

Tutto ci saremmo aspettati dall'Isola dei Famosi 2018 tranne che vedere Alessia Marcuzzi trasformarsi nella "signora in giallo". Ma la tv è fatta anche di imprevisti non sempre di facile risoluzione e dopo settimane di attacchi al vetriolo e bordate, la conduttrice (in accordo con la produzione e Mediaset) ha deciso di affrontare di petto il caso "canna gate" scoppiato quando Eva Henger ha accusato Francesco Monte di aver fumato marijuana prima dell'inizio del reality.

Isola dei Famosi 2018, il processo al "canna gate"

"Non siamo in un tribunale", ribadisce Alessia Marcuzzi (oggetto in queste settimane di critiche pretestuose e pure un po' sciocche) aprendo la sesta puntata, in onda il 27 febbraio, ma poi dalla regia parte per scherzo la sigla di Forum. Al netto di una manciata di ironia - e ce ne vorrebbe molta molta di più, perché di televisione stiamo parlando non di operazioni per salvare vite umane - l'obiettivo è chiaro: sgombrare il campo da dubbi e incertezze per arrivare alla verità dei fatti. Per questo la conduttrice annuncia che in collegamento dall'Honduras c'è Andrea Marchi, il capo degli autori, più volte tirato in ballo da Eva Henger.

"Ho preteso che fosse qui con me, perché vorrei sentire la sua versione dei fatti. Voglio capire come sono andate le cose perché mi devo fidare della mia produzione", specifica la Marcuzzi aprendo il chiarimento che dura quasi un'ora. Una cosa così non si era mai vista nella storia del reality, ma ce n'era bisogno e, forse, facendolo prima, si sarebbe evitato un mese di polemiche continue.

"Sono qui soprattutto per i miei figli, che hanno sentito il mio nome citato a vanvera", sbotta Marchi ricostruendo in maniera minuziona quello che è accaduto in Honduras. "Posto il fatto che sono il responsabile dei contenuti e non il produttore, non c'è stato un solo concorrente che mi ha avvisato che Francesco Monte usava marijuana. Quando lui ha nominato Eva, lei sulla spiaggia ha fatto un confessionale in cui lo accusa, ma prima non aveva detto nulla".

 

Lo sfogo di Mara Venier 

Per difendersi anche dalle provocazioni di Striscia la Notizia, Alessia Marcuzzi decide di mandare in onda il "famoso" confessionale della Henger, del 23 gennaio scorso. "Io di questo confessionale non ho sapevo nulla: Mediaset e Magnolia hanno ritenuto di non mandarlo in onda, l'hanno giudicato un tema delicato e scelto di tenere i toni bassi. Per questo in day time non è andato in onda", sottolinea la conduttrice. 

Poi Marchi aggiunge: "Il 25 gennaio Eva ha voluto parlare davanti a tutti, ha chiesto la squalifica di Francesco ma noi non avevamo immagini. Il giorno dopo ho parlato con Francesco e lui ha negato ogni addebito". Insomma, siamo ancora alla parola di Eva contro quella di Monte, perché nessuno degli altri naufraghi conferma o smentisce, e non ci sono immagini di Monte che "che divide, prepara e condivide una canna con qualcuno". Ma la Henger non arretra di un passo e ribadisce le sue accuse, serafica e senza scomporsi. 

Forse un po' di omertà da parte degli altri concorrenti c'è, tanto che Mara Venier li incalza e poi s'infervora: "Io voglio la verità, per quanto sia brutta scomoda e antipatica. Siamo dentro un programma che sta diventando imbarazzante, almeno per me". Poi la Marcuzzi chiude il confronto: "Non dobbiamo dimenticare che ci vogliono delle prove vere e tangibili: non voglio avere delle intercettazioni, non voglio persone che prima dicono una cosa qui in studio poi ne dicono altre in altre trasmissioni". Il caso è chiuso? 

Paola (in love con Monte) eliminata

Dopo un momento così potente - in ballo c'è anche la sicurezza del gruppo visto che in Honduras le leggi contro la droga sono molto stringenti, come sottolinea la Marcuzzi spiegando la linea soft decisa da Mediaset e Magnolia - si torna alla gara e arriva quasi subito il momento del verdetto del televoto. Con il 68% dei voti, Paola Di Benedetto deve lasciate l'Isola, ma prima c'è il tempo per parlare del suo love affair con Francesco Monte.

"Se Francesco fosse qui, gli direi di riprendere da dove eravamo rimasti. C'era l'inizio di qualcosa, anche se non so cosa", racconta emozionata l'ex madre natura di Ciao Darwin. Anche l'ex naufrago non ha dimenticato la bella concorrente, tanto che le manda un messaggio ricordandole che la sta aspettando ed è intenzionato a scoprire cosa ci sia tra di loro. Gli amanti del gossip, sentitamente ringraziano.

Il ripescaggio degli ex naufraghi 

La puntata corre verso le nomination, ma prima c'è spazio per Giucas Casella che ipnotizza nuovamente Francesca Cipriani, poi è il momento di Nino Formicola, che chiede alla compagna di sposarlo. La presenza del comico è il valore aggiunto di questa edizioneGaspare ci ricorda qualcosa che ci siamo dimenticati, ovvero che nella tv italiana c'è ancora chi ha un forte senso dello spettacolo e lui, anche in collegamento satellitare, ha i tempi perfetti nell'interazione con la Gialappa's Band.


Sul fronte gara, come anticipato nei giorni scorsi, gli autori hanno deciso di dare una seconda possibilità ai naufraghi che sono usciti, proponendogli di tornare in gioco. Esclusi i concorrenti che si sono ritirati, accettano di andare sull'"isola che non c'è" Filippo Nardi, Paola Di Benedetto, Nadia Rinaldi e Cecilia Capriotti (ma solo due torneranno in gioco). L'unico no, più che comprensibile, è quello della Henger. "Non ho più lo stesso entusiamo dell'inizio e per coerenza dico di no", spiega l'ex pornostar. In nomination questa settimana finiscono Alessia Mancini, Elena Morali e Bianca Atzei.

Per saperne di più: 


© Riproduzione Riservata

Commenti