Televisione

Indietro Tutta: la grande festa per i 30 anni con Arbore e Frassica

Andrea Delogu conduce i due speciali, in prima serata su Rai 2 il 13 e il 20 dicembre. La prima puntata di Indietro tutta andò in onda il 14 dicembre 1987

Delogu Arbore Frassica Indietro tutta 30 e l'ode

Francesco Canino

-

Sessantacinque puntate entrate nella storia della televisione italiana. Compie trent'anni Indietro Tutta - il debutto andò in onda il 14 dicembre 1987 - e per celebrarlo con un anti-festeggiamento ad alto tasso di cazzeggio, Rai 2 trasmette due speciali dal titolo Indietro tutta 30 e l'ode, in onda il 13 e il 20 dicembre. I protagonisti saranno ovviamente Renzo Arbore e Nino Frassica e a tenere le fila del racconto sarà Andrea Delogu.

Indietro tutta 30 e l'ode, il doppio speciale di Rai 2

Non è una festa e nemmeno una commemorazione malinconica Indietro tutta 30 e l'ode, il doppio speciale voluto da Renzo Arbore per il trentennale di uno dei programmi cult da lui ideati e condotti. Proprio come accade quando Arbore incontra gli studenti nelle aule universitarie italiane - dove Indietro Tutta ancora oggi viene studiato e analizzato come modello di televisione alternativo - un pubblico di giovanissimi assisterà ad una "lezione" sui generis.

Lo speciale, condotto da Andrea Delogu, sarà un’occasione per rivivere quella stagione magica, spingendo sui tasti emotivi del ricordo per chi l’ha vissuta e raccontandola per la prima volta a chi invece non c’era o non era nato. Non mancheranno ospiti, collegamenti e tanta satira. 

 

Il segreto del successo di Indietro Tutta

Perché a trent'anni di distanza Indietro Tutta è ancora così impresso nella memoria collettiva degli italiani? Per diversi fattori, a cominciare dalla straordinaria capacità di Arbore di realizzare un programma nazional-popolare (nell'accezione più bella e ampia) ma al tempo stesso ricercato. Non a caso piaceva al pubblico - l'ultima puntata fu vista da 9.147.000 spettatori, record di ascolti imbattuto per quella fascia oraria - e alla critica.

Indietro Tutta - come del resto buona parte dei programmi di Arbore, dall'Altra domenica a Quelli della notte - fu capace di incidere sul costume italiano, con i suoi tormentoni, i suoi personaggi grotteschi e i suoi modi di dire. Basti pensare a Cacao Meravigliao, un finto sponsor (di fondo una satira che riguardava lo strapotere degli investitori pubblicitari) che la gente cercava poi davvero nei supermercati. 

I nonsense, il sublime cazzeggio arboriano, le canzoncine, lo studio trasformato in un ipnotico luna park, Arbore vestito da nocchiero, Nino Frassica nei panni del “bravo presentatore” dotato di un pulpito mobile su cui era adagiato l'intoccabile regolamento, sono ancora oggi elementi iconici che verranno raccontati e gustati nel corso dei due speciali. 

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

L'Ispettore Coliandro-Il ritorno 2: al via la serie con Giampaolo Morelli

Dal 13 ottobre debutta la fiction nata dalla penna di Carlo Lucarelli. la prima puntata de L'Ispettore Coliandro disponibile in anteprima su RaiPlay

Camera Café: la sit-com di Luca e Paolo trasloca su Rai 2

Dopo cinque anni di pausa, arrivano le nuove puntate, in onda da lunedì 4 settembre alle 21.05. Tra le new entry di Camera Café anche Serena Autieri

Furore, il ventennale dello show di Rai 2 tra effetto nostalgia e cult

Il meccanismo e i giochi sono immutati, il conduttore anche. Tina Cipollari oscura gli altri ospiti

Commenti