Misteri, sparizioni e omicidi oscuri. Il Policlinico Montalban torna a essere il set ideale per gli sceneggiatori della seconda serie de Il sospetto, la fiction spagnola che dopo aver conquistato il pubblico iberico sbarca da questa sera su Canale 5 alle 21.15. L'ammiraglia di Mediaset scommette sui thriller e rende l'estate ancora più bollente, con un tris di titoli franco-spagnoli ad alto tasso di adrenalina accomunati da un filo conduttore: le indagini a tutto campo su donne scomparse in circostanze misteriose.

Il sospetto 2, l'estate in giallo di Canale 5
Dopo aver vinto il Premio Atr come “Miglior fiction”, assegnato ogni anno dai telespettatori della tivù spagnola, e dopo il successo della prima stagione arriva questa sera in prima serata su Canale 5 Il sospetto 2. All’interno del Policlinico Montalban, a Madrid, rapimenti e omicidi si susseguono mettendo in allarme la città. Così scendono in campo per le indagini il commissario Casas (Lluis Homar), l’ispettore Vidal (Vicente Romero) e Victor (Yon Gonzàlez), affiancati in questa nuova edizione da Sophie Leduc (Mar Sodupe), in arrivo direttamente dalla polizia francese. Ben presto il team di poliziotti capisce che il modo migliore per risolvere i tanti misteri in corsia, è quello di infiltrarsi nell’ambiente ospedaliero.

In arrivo Scomparsa e I delitti del lago
Cosa si nasconde nel passato e nelle relazioni delle vittime e delle persone coinvolte nelle indagini? Quante sparizioni rischiano di trasformarsi in delitti? È una lotta contro il tempo quella che accomuna gli investigatori protagonisti de Il sospetto 2 e quelli di Scomparsa e I delitti del lago, in onda nelle prossime settimane: un unico fil rouge lega i tre mistery di Canale 5, ovvero risolvere in poco tempo le indagini relative alla sparizione di alcune donne. Scomparsa prende il via dal presunto rapimento della 17enne Léa Morel (Camille Razat), svanita nel nulla durante la Festa della Musica di Lione, I delitti del lago dalla possibile morte di una ragazzina dopo un party, su cui indaga la detective della polizia Criminale Lise Stocker (Barbara Schulz). 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti