Televisione

Grande Fratello Vip 3: tutti contro Alessandro Cecchi Paone

Scontro totale tra le gemelle Provvedi e il giornalista, eliminato al televoto tra le polemiche. Fuori dal Grande Fratello Vip 3 anche Ela Weber

Alessandro Cecchi Paone Grande Fratello Vip 3

Francesco Canino

-

Il "dominio" dei giovani strateghi è quasi compiuto. Con l'uscita di scena di Alessandro Cecchi Paone, il Grande Fratello Vip 3 perde anche l'ultimo concorrente del gruppo "over" in grado di garantire dinamiche e di scombinare gli equilibri all'interno del gruppo, sempre più compatto e sempre più soporifero. Ecco cos'è accaduto durante la decima puntata, lunedì 12 novembre.

Grande Fratello Vip 3, tutti contro Cecchi Paone

Provocare è una delle sue specialità e dopo settimane di screzi "sottotraccia" - prima con Jane Alexander e poi con Maria Monsè - Alessandro Cecchi Paone regala il suo primo vero show al #GfVip. Nei giorni scorsi era scoppiata la lite con Giulia Provvedi, che non aveva tollerato le critiche rivolte dal giornalista all'amico Fabio Basile e quella che voleva essere una provocazione è finita con un "tutti contro Cecchi Paone" ad alta tensione.

In soccorso di Giulia era arriva la sorella Silvia e a quel punto Cecchi Paone non si è trattenuto, prima esibendosi in una filippica - in parte giustissima - contro l'ignoranza "esibita" di alcuni concorrenti del reality poi attaccandola sul privato, per via della sua lunga storia con Fabrizio Corona. "Mi ha mancato di rispetto, ha dei grandi pregiudizi nei miei confronti", è sbottata in diretta la Provvedi tirando fuori le unghie. Il risultato? Un faccia a faccia di quelli epici con un Cecchi Paone agguerrito: "Senza educazione e cultura non ci sono battaglie per i diritti".



In soccorso della Provvedi arriva Alfonso Signorini, che osserva: "Cultura non vuol dire mettersi in cattedra e giudicare gli altri. La cultura consente di vivere meglio e riuscire a capire grazie alla conoscenza il mondo e le diverse situazioni che ci circondano. Silvia in questi anni di visite in carcere è diventata un esempio e un sostegno per tutte le donne che come lei si sono trovate in quella situazione", gli fa notare il direttore di Chi.

Ma Cecchi Paone non demorde: "Se l'Italia ha un problema è anche a causa della poca cultura e questo vuol dire un pessimo futuro. Io sono felice di aver avuto l'occasione di portare in prima serata la voce di molti scienziati e uomini di cultura che di solito non ce l'hanno", chiosa il divulgatore. Il quale ha ragione ma mischiando i piani e attaccando gli altri con toni sgradevoli finisce per passare dalla parte del torto, lasciando il segno più per le polemiche che per il suo essersi messo in gioco. Non a caso il pubblico lo boccia e viene eliminato al televoto.



L'eliminazione a sorpresa, fuori Ela Weber

Il resto della decima puntata è la solita carrellata di sorprese, prove banali (quella delle pance è imbarazzante e ripetitiva, roba da Bagaglino di quart acategoria), analisi su presunte storie d'amore che non decollano (vedi il flirt tra Benedetta Mazza e Stefano Sala), poi Ilary Blasi annuncia una seconda eliminazione a sorpresa che è tutta nelle mani di Walter Nudo. Per minare le certezze dei concorrenti, gli autori del Grande Fratello mandano in sfida tutte le donne e al televoto vengono condannate Ela Weber e Martina Hamdy, visto che Nudo salva per ultima la Alexander. 


 

Una alla volta, le due nominate devono poi scegliere un'altra donna da trascinare con loro al televoto e, salvataggio dopo salvataggio, resta fuori Lory Del Santo, che non gradisce di non essere stata salvata dalla Weber. Ed è proprio la "Sellerona" la meno votata dal pubblico, che viene così eliminata, mentre inspiegabilmente si salva la meteorina Hamdy.

Ivan Cattaneo e Lory Del Santo a rischio eliminazione

Comunque vada, la prossima settimana il #GfVip3 perderà un altro concorrente forte. Il gruppo dei giovani - sempre più coeso - è riuscito a far fuori la quota "over" e, coalizzandosi, ha puntato questa volta contro Ivan Cattaneo e Lory Del Santo (se quest'ultima si salverà, tutto lascia presagire che potrebbe essere una delle finaliste con le Provvedi).

Ed è un peccato che uno dei due se ne vada, soprattutto considerando che molti dei "superstiti" ancora in gioco non meriterebbero di essere dove sono, avendo per settimane messo in atto la strategia della sottrazione - "meno mi faccio notare più vado avanti" - afflosciando clamorosamente le dinamiche e gli ascolti del programma (che ha perso quasi 1 milione di spettatori rispetto allo scorso anno).

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti