Televisione

Grande Fratello Vip 3: Ivan Cattaneo show, in dieci al televoto

Il cantante, punzecchiato da Ilary Blasi, regala i momenti più imprevedibili della prima puntata. Silvia Provvedi contro Corona: "È un uomo piccolo"

Ilary Blasi Grande Fratello Vip 3

Francesco Canino

-

Meno male che Ilary Blasi c'è. Tocca alla conduttrice del Grande Fratello Vip 3 tenere in piedi la prima puntata del relaity di Canale 5, andata in onda lunedì 24 settembre, e gestire l'effetto straniamento dell'infornata di concorrenti che invadono la casa di Cinecittà. Niente scossoni, zero polemiche, pochi guizzi: l'unico che regala qualche momento imprevedibile è il cantante Ivan Cattaneo. Ecco il meglio e il peggio del debutto.

Grande Fratello Vip 3, Silvia Provvedi contro Fabrizio Corona

La prima a varcare la soglia della porta rossa è Eleonora Giorgi, che si lamenta preventivamente dell'aria condizionata e dalla borsa tira fuori una mascherina, un cappello e una coperta anti-gelo: ci sarà da divertirsi e lei è senza dubbio uno dei personaggi forti di questa edizione. Così come Francesco Monte, che torna sul luogo del delitto, dove dodici mesi fa fu scaricato in diretta tv dall'ex fidanzata Cecilia Rodriguez.

"Quest'anno abbiamo levato gli armadi e messo solo settimini", ironizza citando il celebre "armadio gate" Ilary Blasi, che sfoggia un nuovo taglio di capelli molto chic. Al suo terzo #GfVip, la Blasi conduce ormai con il pilota automatico e a colpi di ironia smonta la liturgia televisiva, ricordando ai quei presentatori che si prendono sempre dannatamente sul serio, che l'intrattenimento dev'essere (anche) cazzeggio puro

 

L'atmosfera vira inevitabilmente sui gossip spinto con l'arrivo delle Donatella, Silvia e Giulia Provvedi, già trionfatrici dell'Isola dei Famosi 10. "Togliamoci il dente: Fabrizio Corona, il tuo ex fidanzato, ha detto a Verissimo di non averti mai amata: cosa gli rispondi?", esordisce il direttore di Chi, Alfonso Signorini (ottima spalla della Blasi), rivolgendosi a Silvia. "Che di un uomo piccolo così non parlo più", replica serafica la cantante. Sipario, sigla.

Ivan Cattaneo Show, è lui la mina vagante

Se c'è un concorrente su cui i cultori della tv ultra camp devono scommettere, è Ivan Cattaneo. Sempre che duri più che all'Isola dei Famosi - "ci sono rimasto 27 ore, praticamente un day hospital", ironizza lui appena varcato l'ingresso - questo è chiaro. Incontenibile, sopra le righe ma senza una ruga (sarà il botox delle grandi occasioni?), surreale e geniale: è lui la mina vagante di questa edizione, capace di parlare più di Cristiano Malgioglio e Simona Izzo messi assieme.

"Ivan, tu mi devi ascoltare", sbotta divertita la Blasi cercando di farlo tacere. "Addrizza le orecchie...almeno quelle", si lascia sfuggire la conduttrice, regalando la vera chicca cult della serata. Cattaneo però sembra più interessato agli addominali di Monte e alla presenza di Valerio Merola ("grazie per avermi dato il 'merolone'", dice che un "finissimo" doppio senso), non coglie la battuta. Ne vedremo delle belle.

In dieci in nomination, è subito record

Il #GfVip3 è un pass per la notorietà per alcuni dei concorrenti, che certamente non brillano per successi e lunghe carriere, ma quello che sulla carta sembrava un cast poco convincente, rischia di regalare grandi sorprese. Sarà bello vedere interagire personaggi come Lisa Fusco - la "soubrettina" si gioca subito e male la carta della polemica, accusa Enrico Silvestrin di essere omofobo dopo una battuta dell'attore ma viene disinnescata da Signorini - e la Marchesa d'Aragona che al centesimo "adorato" e "adorata" rischia di provocare l'orticaria agli altri coinquilini.



A fine serata, il gruppo viene spacchettato in due: metà dei concorrenti vivranno in casa, l'altra metà nella "caverna" (già ex tugurio) e scatta l'ora delle nomination. Ed è subito record perché al televoto finiscono in dieci: il modello Stefano Sala, lo chef Andrea Mainardi, la meteorina Martina Hamdy, le Donatella, Jane Alexander, Walter Nudo ("La mia nomination? Lascio decidere all'universo", dice regalando l'ennesima chicca, per la gioia della Gialappa's Band, cui viene dato nel corso della serata come sempre troppo poco spazio!) e Francesco Monte per la Caverna, Enrico Silvestrin, il modello Elia Fongaro e la Fusco per la Casa.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti