Televisione

Grande Fratello 16: tutti contro Lemme, ma il pubblico lo salva

Il farmacista dietologo litiga con gli altri concorrenti poi il televoto lo premia. Wanda Icardi attacca la cognata. Il meglio e il peggio della terza puntata del #GF16

Grande Fratello 16 Alberico Lemme

Francesco Canino

-

Lemme contro tutti o tutti contro Lemme? Da qualunque prospettiva la si guardi, il risultato è lo stesso: dopo appena sette giorni al Grande Fratello 16, il farmacista è riuscito nella prevedibile impresa di farsi terra bruciata. Le sue provocazioni hanno dunque sortito l'effetto sperato e Barbara D'Urso può gongolare perché le dinamiche innescate dalle provocazioni del dietologo avranno conseguenze a lungo termine sul gioco. Ecco il meglio e il peggio della terza puntata.

Grande Fratello 16, Francesca De Andrè attacca il padre

"Francesca, ci sono delle novità che ti riguardano". Si apre con la saga dei De Andrè la terza puntata del Grande Fratello 16, andata in onda martedì 23 aprile. E se Barbara D'Urso sperava di ripetere l'effetto Carramba che sorpresa del 2019, quando aveva fatto rincontrare Bobby Solo e la figlia Veronica - quest'anno la missione è persa in partenza, visto che Cristiano De Andrè ha diffidato Mediaset e la figlia Francesca. 

Il cantante non vuole che si parli di lui e delle sue travagliate vicende familiari, ma ha affidato a un post su Facebook un lungo sfogo che innesca ulteriori polemiche e la comprensible risposta (ad altissimo tasso di decibel) della figlia Francesca. "Non è mai esistita una famiglia, tanto che sono stata affidata a una casa famiglia. Io ho sempre risposto a delle accuse che mi sono state mosse e replicato a ciò che lui ha scritto nel suo libro. Per altro ho già vinto diverse cause", attacca a testa bassa Francesca De Andrè.


I toni si fanno aspri e prima che la situazione precipiti la D'Urso riprende in mano la situazione, mentre in studio anche Cristiano Malgioglio (se non ci fosse bisognerebbe inventarlo) dice la sua con la solita delicatezza dell'elefante in una cristalleria: "Se tuo nonno Fabrizio De Andrè fosse vivo, non avrebbe mai permesso una situazione del genere". Poi la conduttrice, attaccata indirettamente da De Andrè, chiosa. "Noi avevamo un sogno, che siamo riusciti a realizzare lo scorso anno con Bobby Solo e Veronica. Il mio sogno era lo stesso: farvi riabbracciare. Forse, il messaggio che avrebbe dovuto dare alle sue figlie prima di entrare nella Casa, sarebbe dovuto essere diverso". Ne vedremo delle belle.

 

Lemme-show, tutti contro il dietologo

A colpi di "testa di donna" e amenità varie, come da copione il dietologo Alberico Lemme è riuscito a compattare tutto il gruppo contro di lui. Un contorto ragionamento sull'affetto che prova per i suoi figli - che faceva piò o meno così: "Se muoiono, non m'interessa" - ha scatenato la prima semi rissa che ha costretto la produzione ad un richiamo formale. "Ha avuto un trauma molto grande nell'adolescenza e lui ha cercato di spiegare, sbagliando, cosa significhino per lui i termini di affettività e anaffettività", prova a spiegare la D'Urso.

Il risultato non cambia e la domanda è inevitabile: c'è davvero bisogno di continuare a dare spazio e visbilità a un personaggio come Lemme e alle sue sortite contro le donne ("testa di donna" è il suo insulto preferito) e contro i gay? La risposta è no. Delle sue provocazioni, così prevedibili da risultare stucchevoli, se ne farebbe volentieri a meno. 


La seconda scintilla la innesca lo scontro con Ambra, una delle concorrenti (poi eliminta al televoto), che Lemme definisce "professoressa sul pisello", scatenando un altro putiferio che in settimana ha portato i ragazzi alla protesta del silenzio. La De Andrè e la giocatrice di basket Valentina Vignali guidano la rivolta, si arriva quasi alle mani ma il risultato non cambia: Lemme è talmente funzionale alle dinamiche del reality - nel gioco dei ruoli, incarna il sobillatore del #GF16 - che gli autori aprono un televoto per chiedere ai telespettatori di farlo diventare un concorrente a tutti gli effetti.

Come prevedibile - sarà sindrome di Stoccolma? - con il 54% dei voti il pubblico lo premia e Lemme resta in gioco. "Evidentemente mi riconoscono come genio", commenta lui tronfio. "Me lo aspettavo, ma la cosa divertente sarà vederlo parlare da solo nella Casa. Si merita la nostra indifferenza", dice la De Andrè pronta a fargli la guerra. Meglio preparare i tappi per le orecchie.

Il ciclone Wanda Nara contro la cognata Ivana

Intanto, dopo tre puntate di #GF16 è chiaro che Barbara D'Urso ha serializzato gli argomenti, surfando con abilità estrema sugli argomenti più hot e s'intrecciando ciò che accade all'esterno, in un rimbalzo di provocazioni potenzialmente infinito. Come l'affaire Icardi, che ha provocato l'intervista stizzita di Wanda Nara a Verissimo"Ivana non è sincera. Mauro Icardi, è un grand’uomo, non solo aiuta la famiglia, ma aiuta anche gente che non conosciamo. Quando la sorella andava all’università le ha anche regalato una macchina per aiutarla", ha fatto sapere scagliandosi contro la cognata, concorrente del reality di Canale 5.


Ivana Icardi non ci sta e replica in lacrime: "Non posso sopportare di passare per bugiarda. Non m'interessano le telecamere, io voglio parare e chiarire con Mauro. Io sarei disposta a lasciare tutto per stare con lui. A cosa mi servirebbe raccontare bugie? Wanda dice di me quello che è lei, non quello che sono io", sbotta. E in studio Malgioglio attacca il calciatore dell'Inter: "Dovrebbe aiutare sua mamma che si alza alle quattro per andare a lavorare in lavanderia. Coi soldi che ha dovrebbe comprargliela la lavanderia". Poi la Icardi finisce in nomination con Daniele, Michael, Erica, Francesca e Mila. La soap continua.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti