Scandaloso Grande Fratello africano

Nudo integrale nell'ennesima deriva trash del reality più popolare al mondo 

La doccia hot del GF (Foto da video)

Barbara Pepi

-

Il linguaggio universale della doccia sexy ha raggiunto anche il Grande Fratello africano. Lo show, arrivato alla sua ottava stagione nel continente nero, è in pieno svolgimento e per attirare l'attenzione del pubblico "le sorelline" non si risparmiano di certo.

Tra palpatine, ammiccamenti e topless sotto la doccia ora è arrivato anche il nudo integrale. Ad offrirsi nella sua statuaria bellezza, una venere del deserto che, con assoluta disinvoltura, si è concessa un bagno senza veli che ha lasciato a bocca aperta i telespettatori.

La notizia ha fatto il giro del mondo anche se non è la prima volta che il Gf si trasforma in una sorta di set hard per aspiranti star del piccolo schermo. In Ucraina, qualche tempo fa, le docce promiscue tra i concorrenti avevano fatto riflettere sui limiti del trash in tv e lo show aveva rischiato di essere cancellato dei palinsesti perchè osceno.

Il Grande Fratello era nato come una sorta di esperimento sociologico, un test per mostrare cosa può succedere in un ambiente chiuso dove venti estranei sono chiamati a vivere insieme 24 ore al giorno davanti all'occhio della telecamera.

Un gioco antropologico dagli esiti inaspettati che, però, col tempo si è trasformato in una finestra sulla piccolezza e miseria nella quale, talvolta, rischia di cadere l'uomo attratto dalle sirene di un successo totalmente effimero da svanire (salvo rari sporadici casi come ad esempio Luca Argentero, bravo attore emerso grazie al GF) prima ancora che le telecamere si siano completamente spente. 

© Riproduzione Riservata

Commenti