Televisione

C'è posta per te: la sesta puntata con Emma e Owen Wilson

Nuovo appuntamento con il people show di Maria De Filippi, su Canale 5 sabato 23 febbraio. Continua il successo di ascolti di C'è posta per te

C'è posta per te Maria De Filippi Emma Marrone

Francesco Canino

-

Continua a consolidarsi il primato di C'è posta per te, ormai stabilmente programma leader del sabato sera televisivo. Lo show di Maria De Filippi macinano infatti ottimi ascolti, grazie alle storie ad alto tasso di emozione - raccontate con uno stile inconfondibile dalla conduttrice - e agli ospiti speciali. Ecco chi sono le guest star della sesta puntata, in onda su Canale 5 sabato 23 febbraio.

C'è posta per te, la sesta puntata con Emma Marrone e Owen Wilson 

Questa settimana le sorprese coinvolgeranno due personaggi eccezionali e molto amati dal grande pubblico. Direttamente da Hollywood, è in arrivo il brillante attore statunitense Owen Wilson, poi sarà la volta di una delle star della musica italiana, Emma Marrone. Entrambi saranno chiamati a mettersi in gioco durante le sorprese ideate per alcuni dei protagonisti della puntata.

Con l’aiuto di Maria De Filippi, che racconta storie spesso complicate, andando dritta al cuore delle persone, i destinatari delle missive avranno modo di riflettere e confrontarsi prima di decidere se aprire o chiudere la maxi busta

 

Attacco sessista, Emma difesa sui social

Alla vigilia della sua partecipazione a C'è posta per te, è scoppiata intanto una clamorosa polemica che ha come protagonista (suo malgrado) proprio Emma Marrone. Ad innescarla è stato, Massimiliano Galli, consigliere comunale della Lega ad Amelia, in Umbria, autore di un post sessista contro la cantante, che durante un concerto ha urlato la frase "aprite i porti", riferendosi alla questione migranti.

"Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio", ha commentato il politico beccandosi l'immediata esplusione dal partito. "La Lega Umbria si dissocia dal commento sessista espresso dal consigliere comunale di Amelia. Le affermazioni del consigliere non solo sono inaccettabili, ma assolutamente distanti dallo spirito e dai valori espressi dalla Lega", ha spiegato il segretario della Lega in Umbria, Virginio Caparvi. Al fianco della cantante, a colpi di #iostoconEmma, si sono schierati decine di fan e colleghi che le hanno espresso solidarietà e affetto. 

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965