C'è posta per te, Littizzetto e Bocci ospiti della quarta puntata

Maria De Filippi si conferma regina del sabato sera di Canale 5. E domani parte la sfida con la Clerici

De Filippi Littizzetto

Oltre alla comica torinese e all'attore di Squadra Antimafia, in studio anche il campione di sci Giorgio Rocca – Credits: (Ufficio Stampa Mediaset)

Francesco Canino

-

Continua a macinare grandi ascolti C’è posta per te, confermandosi così campione di share: la scorsa settimana il programma ideato e condotto da Maria De Filippi, è cresciuto fino a toccare i 6 milioni e 026 mila spettatori, superando il 25% di share nonostante la concorrenza di Sogno e son desto, lo show di Massimo Ranieri su Rai Uno. Da questa settimana, sarà scontro tra regine: da domani parte infatti, sempre sull'ammiraglia Rai, la settima edizione di Ti lascio una canzone, condotta da Antonella Clerici

LE GUEST STAR. Per la quarta puntata, quel gran genio della De Filippi accantona le star internazionali del cinema e cala un tris di ospiti davvero niente male. A cominciare dall’amica Luciana Littizzetto: l’attrice comica torinese è pronta a riservare una sorpresa molto speciale al pubblico. Per la gioia delle telespettatrici, toccherà poi al tenebroso Marco Bocci, alias Domenico Calcaterra, protagonista assoluto di Squadra Antimafia, e per finire ci sarà anche il campione del mondo di sci Giorgio Rocca, che vanta tre medaglie ai Mondiali e di ventidue podi nella coppa del Mondo.

I RETROSCENA DI MARIA. Intanto la De Filippi ha raccontato qualche gustoso aneddoto su C’è posta per te nel corso di un’intervista a Sorrisi e Canzoni. “Non piango in tv ma mi commuovo durante il colloquio in ufficio, quando arrivo in studio la storia e lo sfogo li ho già vissuti”, ha svelato la conduttrice, che ha poi raccontato di avere sempre tre caramelle a portata di mano - "è un'abitudine che ho preso 21 anni fa, durante la prima registrazione della mia vita mi si azzerò la salivazione" - e la scelta di puntare sugli ospiti internazionali. “Ne approfitto quando fanno dei viaggi in Italia. Patrick Dempsey è venuto a settembre mentre la parte con Charlize Theron l’abbiamo registrata ad agosto. Poi quando componiamo il resto della puntata cerco di mantenere lo stesso look. Con la Theron però ero abbronzatissima, ma ho una mia teoria: il giorno in cui guardano se sono abbronzata oppure se ho i capelli diversi e prendono questa differenza come motivo per non guardare la trasmissione, vuol dire che è meglio chiuderla perché significa che le storie che raccontiamo non interessano più”.

© Riproduzione Riservata

Commenti