Ballando con le stelle 9: fuori Boldi, la Arcuri ballerina per una notte

Italia's got talent ha vinto la sfida degli ascolti (con sei milioni di spettatori) ma Ballando è salito al 21% di share

Massimo Boldi

La coppia Massimo Boldi-Elena Coniglio ha perso la sfida con Jesus Luz e Agnese Junkure ma può sperare nel ripescaggio finale – Credits: (Ufficio Stampa)

Francesco Canino

-

Bye bye Massimo Boldi. Implacabile il giudizio del pubblico di Ballando con le stelle che, ieri sera, ha decretato l’eliminazione del comico  - e della sua partner Elena Coniglio – nella sfida one to one contro Jesus Luz e Agnese Junkure. Buona la performance di Manuela Arcuri, “ballerina per una notte” della seconda puntata, che ha strappato all’implacabile giuria giudizi positivi. 

TORMENTONE MAYER. Quella del direttore di Di Più sembrava la 'mattana' di una sera, invece anche ieri si è ripresentato con un parrucchino da brivido, diventato ormai un tormentone virale. “Abbiamo lanciato una nuova moda, irrefrenabile”, ironizza persino la compassata Milly Carlucci. Fabio Canino non resiste e sfoggia anche lui un toupet - “Ho usato lo stesso shampoo di Mayer”, dice - idem Sir Scotty, lo yorkshire della giurata Carolyn Smith. Mayer, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo.

Sandro-Mayer_emb4.png

TRIONFO DI MUSCOLI. L’infornata di belli e impossibili quest’anno è davvero lunga. Si parte col pallavolista Gigi Mastrangelo, il primo a esibirsi ieri sera, passando per Jesus Luz – il modello e dj ex fidanzato di Madonna – e il pallanuotista Amaurys Perez, due metri di muscoli e un sorriso disarmante che fa sciogliere persino la granitica Carolyn Smith. Ma ce n’è per tutti i gusti, da Roberto Farnesi – assai rigidino nel tango di ieri – a Lorenzo Flaherty, che nel paso doble si dimostra un po’ più sciolto rispetto alla prima puntata (merito forse dell’ottima maestra Natalia Titova). Il più massacrato? L’idolo delle giovanissime, l’attore Federico Costantini, legnosissimo nel jive ballato in coppia con Vera Bondareva

MANUELA TANGUERA. La giuria aveva già scaldato le palette dai voti bassi ma davanti al tango che la Arcuri ha ballato con il maestro Lucio Cocchi si sono dovuti ricredere: la buona esibizione, la predisposizione al ballo e l’innata sensualità di Manuelona sono stati un mix perfetto, tanto che il solitamente parco Guillermo Mariotto le ha regalato un inaspettato 10. “Che dio ti benedica”, si è lasciato sfuggire la voce di Ballando, Foxy John. Una cosa è certa: la Arcuri sarebbe una concorrente ideale di una eventuale prossima edizione del talent (cachet permettendo).

Manuela-Arcuri_emb4.png

ICONA OXA E L’ARRIVEDERCI DI BOLDI. Il trucco kabuki, l’allure da icona gaya sempre più marcata e la grande preparazione fanno di Anna Oxa una delle possibili vincitrici di questa edizione. Per qualcuno ha già ipotecato la vittoria, ma alla seconda puntata è un po’ presto per azzardare pronostici. Il feeling con Samuel Peron è ottimo e l’impressione è di assistere a uno spettacolo nello spettacolo: artisti si nasce. Non se la cavano male nemmeno la sensualissima ex Miss Italia Francesca Testasecca e la schermitrice Elisa De Francisca; più incerte la modella Lea T. – che si emoziona guardando il videomessaggio del padre, l’ex calciatore Toninho Cerezo, che racconta in maniera delicata il modo in cui lui e la famiglia le sono stati accanto quando ha deciso di cambiare sesso – e Veronica Logan, che conquista solo 16 punti ma si salva grazie al tesoretto di voti conquistati dalla Arcuri. Allo scontro finale sono andati Jesus Luz e Massimo Boldi: questa volta la simpatia non lo salva e il pubblico lo manda a casa preferendo il modello brasiliano, che conquista il 78% dei voti.

Anna-Oxa_emb4.png
© Riproduzione Riservata

Commenti