Chi sperava nel bis della polemica tra Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli è rimasto deluso. La terza puntata di Ballando con le stelle 12 non ha infatti riservato le consuete scintille tra la giuria e i concorrenti, come invece era avvenuto nelle scorse settimane: più che gli scontri, a dominare sono state ieri sera le emozioni, in particolare per l'esibizione di Oney Tapia, l'atleta paraolimpico che si sta imponendo come personaggio rivelazione di questa edizione. 

Ballando con le stelle 12, la Lucarelli stoppa le polemiche
Dopo i giudizi al vetriolo espressi in settimana da Alba Parietti nei suoi confronti, in molti pensavano che Selvaggia Lucarelli avrebbe replicato in diretta alla concorrente di Ballando con le stelle 12. La giurata invece ha giocato per una volta di sottrazione, rovinando involontariamente il siparietto preparato dalla Parietti, che si tappa le orecchie e si imbavaglia per non cedere alla tentazione polemica: la Lucareli però evita il commento e si limita ad alzare la paletta, consentendo alla Parietti di incassare ben 34 punti, nonostante il valzer un po' rigido. 

In netto miglioramento anche Giuliana De Sio, che dal disastro iniziale (con annesso attacco di panico), ha iniziato la lenta risalita fino ad arrivare ai 28 punti di ieri, nonostante un ematoma intramuscolare che ne limita i movimenti. «Devi cominciare a giocare e a lasciarti andare», le suggerisce però la Lucarelli. Ben più tranchat Guillermo Mariotto: «Giuliana mi inquieta».

Tutti pazzi per Oney Tapia
Ma a sbancare la serata è stato Oney Tapia che, nonostante la cecità e le conseguenti difficoltà nei movimenti, è in assoluto uno dei ballerini più forti di questa edizione. Il suo valzer delicato e la sua capacità di stare sul palco (merito anche della sua compagna di ballo e maestra Veera Kinnunen) conquistano tutti e fanno commuovere persino la granitica Milly Carlucci, che cede alle lacrime in diretta. Il ballerino incassa 50 punti - il punteggio massimo - e strappa una battuta alla Lucarelli: «Ci ho messo una vita a farmi una reputazione da stron*a e tu mi hai fatto piangere». Il concorrente da battere è proprio lui. 

Martina Stella migliora, fuori Anna Galiena 
Risulta invece dimenticabilissima l'esibizione dell'astrologo Paolo Fox, "ballerino per una notte" della terza puntata, che scende in pista con una salsa davvero disastrosa: meglio che continui ad occuparsi di piani astrali e segni dello zodiaco. Occhio invece a Martina Stella, sempre più sciolta nonostante l'infortunio al braccio: il suo charleston è quasi perfetto, i suoi miglioramenti nettissimi, segno che l'attrice sta sfruttando al massimo questa esperienza. «Non c'è partita, Martina è di un altro livello», azzarda Ivan Zazzaroni, e tocca dargli ragione. Allo spareggio per la salvezza finiscono invece il modello Cristopher Leoni, massacrato dalla giuria dopo un'esibizione pessima, e Anna Galiena: quest'ultima non convince il pubblico ed è la seconda eliminata di questa edizione. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti