Ascolti 19/1: "Scherzi a parte" cala, ma stravince
Ascolti 19/1: "Scherzi a parte" cala, ma stravince
Televisione

Ascolti 19/1: "Scherzi a parte" cala, ma stravince

Lo show di canale 5 al 24,53% di share media

Alle prese con una controprogrammazione più o meno dello stesso tenore di quella di sette giorni prima, Le Iene presentano Scherzi a parte è calato, dai 6,477 milioni e il 26,97% della prima puntata ai 5,834 milioni e il 24,53% di ieri. Quasi 700 mila spettatori in meno di cui si fa presto a dare conto: su Rai 1, incredibile a dirsi, il finale di Che Dio ci aiuti 2 in replica ha conquistato circa 300mila spettatori in più rispetto alla prima tv di Ragion di Stato.

Su Rai 2 il fenomeno Boss in incognito, che aveva sofferto molto la prima puntata dello show condotto da Paolo Bonolis, è risalito da 2,1 milioni a 2,3, e poi altri 200 mila spettatori li ha conquistati anche Quinta Colonna, che aveva in copertina Matteo Renzi e in studio Matteo Salvini e così è tornato sopra quota 1,1 milioni, staccando Piazzapulita (a 850 mila circa).

Sono stati questi, molto all’ingrosso (poi su Italia 1 per il film fantasy è salito su 1,981 milioni e 7,23%, mentre su Rai 3 Angela Junior con Ramses II che evidentemente porta male è calato a 1,731 milioni e 6,32%) i sommovimenti più rilevanti della serata generalista del 19 gennaio.

Tra i titoli in evidenza, su SkyCinema 1 la prima tv di Il capitale umano, ha riscosso 355 mila spettatori. Su Fox Crime gli episodi 7 e 8 dell’undicesima stagione di Ncis hanno totalizzato 245 mila e 302 mila spettatori. Tra le minigeneraliste free su Iris Il momento di uccidere ha riscosso ben 770 mila spettatori e il 3,06% di share; su Rai Movie la pellicola Seminole ha conquistato 503 mila spettatori l’1,78% di share.

(www.tvzoom.it)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti