Video Mediaset
Televisione

Amici 14: Mattia Briga snobba Celentano e se la prende con Grazia Di Michele

"Io non sono venuto qua per cantare Adriano Celentano", attacca il rapper

"Non sono venuto qua per cantare Adriano Celentano: non esiste al mondo che canto Adriano Celentano". È irremovibile (e sfrontato) Mattia Briga, al centro di una polemica a distanza con la prof di canto Grazia Di Michele, che per sabato gli ha chiesto di preparare Una carezza in un pugno. Un'assgnazione che il rapper ha vissuto quasi con un affronto, attaccando prima la scelta della Di Michele poi Adriano Celentano, artista che evidentemente non gradisce: per ora il ragazzo pare irremovibile e tutto lascia pensare che nei prossimi giorni - e durante la diretta di sabato - ci saranno alcuni momenti di serio confronto.

L'sms della discordia

I ragazzi di Amici stanno pranzando quando arriva un sms da parte di Grazia Di Michele con l'assegnazione del brano per Mattia Briga, in cui chiede all'allievo di cantare Una carezza in un pungo. La reazione del rapper è immediata: "Col cavolo che lo canto. Non esiste al mondo che canto Celentano", sbotta (un po' fastidiosamente). L'unica che cerca di tenergli testa è Silvia che, spiega al compagno di avventura, "i rapper lo scorso anno mica facevano solo le loro canzoni". Briga però non sente ragioni, risponde stizzito - "io questa canzone non la canto" - e pochi secondi dopo arriva un altro sms della Di Michele: "È troppo comodo eseguire solo i tuoi brani mentre gli altri tuoi compagni devono preparare le cover: la scuola vale anche per te". Il discorso potrebbe chiudersi così ma lui rincara la dose e se la prende con Celentano: "A me Celentano mi fa schifo. Non lo reggo nemmeno al cinema: se lo becco al bar nemmeno lo saluto, mi sta antipatico". A quel punto interviene nuovamente Silvia, che gli dà dell'irrispettoso, ma Briga non si calma e attacca indirettamente la Di Michele: "Se mi arriva un brano di Celentano mi stai prendendo in giro. Non lo canterò mai, mi metto a litigare". Ne vedremo delle belle, insomma.

Francesca in sfida, Luana si salva

Chissà se Briga, che sabato ha vinto la sfida contro il cantautore Cristiano, sarà sottoposto ad un altro provvedimento disciplinare oppure il suo atteggiamento sarà tollerato. Nel frattempo continua la corsa verso il serale ed essendo solo 12 i banchi a disposizione i professori procedono nelle scrematura degli allievi. La prossima ad andare in sfida sarà la cantante Francesca che secondo Rudy Zerbi non ha fatto alcun progresso negli ultimi mesi. Salva invece Luana: Carlo Di Francesco, ha proposto la sua eliminazione perché trova noioso il suo modo di cantare e la accusa di avere tra le mani una Ferrari ma di non essere in grado di guidarla. Zerbi condivide il giudizio ma la ragazza si salva grazie al giudizio di Francesco Sarcina che crede nelle sue potenzialità: Luana per ora resta nella scuola. 

Ti potrebbe piacere anche