Amici 13, la seconda puntata e i quattordici banchi assegnati

Assegnati questo pomeriggio i 14 banchi ancora a disposizione: manca ancora il "banco Fanta"

Amici 13 la classe

Ecco i 26 alunni della classe selezionati nel corso delle prime due puntate di Amici 13 – Credits: (Ufficio Stampa Amici)

Francesco Canino

-

Sono quattordici i banchi assegnati nel corso della seconda puntata stagionale di Amici 13: la scuola di Maria De Filippi è praticamente al completo, manca infatti solo il banco Fanta, che sarà assegnato la prossima settimana. Ma vediamo nel dettaglio i talenti scelti questo pomeriggio. 

PROMOSSI E BOCCIATI. Si comincia con un doppio semaforo rosso per Alessio Tripoli (e la sua band) e per Jolanda Virgilio: i due cantanti non convincono la commissione, mentre Giada Agasucci scoppia il lacrime per la felicità dopo aver conquistato il banco ed essersi esibita. Dal canto si passa al ballo, con una sfida a due tra Cristian Lo Presti e Marco Dalia: i prof votano e preferiscono Cristian. Emozioni altalenanti in questa puntata ed si procede con un’infornata di bocciature: tentativo d’ingresso fallito per i cantanti Jaqueline Branciforte, Angelo Fabrizio e Alice Spinelli ma anche per la ballerina Veronica Buffone. Buona la prima per il ballerino Christian Pace mentre il cantante Vincenzo Ficicchia ce la fa al quinto tentativo (ci prova da anni) battendo Nico Formigli 

LA AMOROSO C’E’! Teatro Massimo di Roma in subbuglio per Alessandra Amoroso, opite musicale della puntata: assai orgogliosa della sua creatura televisiva Maria De Filippi, si fa autografare il cd come una fan qualunque. Poi si ritorna alle esibizioni con di Emiliano Serra, snodatissimo ballerino tendenza breaker dall'occhio ceruleo: per lui semaforo verde. Due band si contendono il banco destinato ai gruppi, cioè i Poor Works (pop rock britannico) e i Dear Jack (che preferiscono non definire il loro genere): passano questi ultimi e cantano Anima gemella, un inedito scritto da loro. In scena entrano poi due ballerini di Catania, Federica Rigoli e Cristian Cosentino: lei si definisce una buona ascoltatrice ma un po' troppo impulsiva, lui permaloso e allergico ai pregiudizi. Semaforo verde per la ballerina di contemporaneo, rosso per lui che chiede spiegazioni sulla bocciatura. "Esistono anche le sfide", gli consiglia Maria. "Per chi non è entrato: la possibilità di sfidare gli alunni della scuola c'è perché i prof, lavorando con loro, possono cambiare opinione sugli allievi promossi ai provini".

ANCORA SETTE BANCHI. Restano a disposizione sette banchi. Uno se lo aggiudica Nick Casciaro, visto a Italia's Got Talent e bocciato prima della finale dello scorso anno proprio da Maria De Filippi che gli preferì un acrobata. Semaforo in comune per tre ragazzi cioè i cantanti Gloria Atzeni e Michael Dakhil e la ballerina di danza classica Letizia Rizzoni: tris di promossi e i posti a disposizione si riducono a tre. Per stemperare la tensione la De Filippi fa esibire Deborah Iurato, la prima cantante ad entrare ad Amici quest'anno, che strappa applausi convinti al pubblico con una canzone di Adele.  

IL RUSH FINALE. Dopo il break pubblicitario, si parte con una sfida di ballo tra Angela Caliandro (18, Fasano), che aspira ad aprire una sua scuola di danza, e Francesca Del Toro, semplice e solare: a giudicarle sono i professori di danza, che ammettono Francesca. Tocca a Sara Mattei, che su YouTube ha un suo canale dove si esibisce in cover di successo: semaforo verde anche per lei. "Devi cantare - le dice la De Filippi - Su Canale 5 non su YouTube". È il momento del banco Fanta: sono dieci i ragazzi che si contendono il posto, ma la selezione scende a sette candidati perché tre sono già stati ammessi nella scuola. Si potrà votare per 24 ore sulla fan Page Facebook di Fanta e sabato prossimo sarà svelato il vincitore, che otterrà il 27esimo banco a disposizione.

IL DAY TIME. Intanto, durante la conferenza stampa del gruppo Discovery che si è tenuta giovedì a Milano, si è saputo qualcosa in più sulla striscia quotidiana, che quest'anno sarà trasmessa su Real Time. Andrà in onda dal 13 gennaio alle 13 e 50 e durerà un'ora anziché trenta minuti: alla guida del day time, concentrato sulla vita dei ragazzi nella scuola e sulle dinamiche coi professori, ci sarà Luca Zanforlin

© Riproduzione Riservata

Commenti