Amici 13, la rimonta della squadra Blu: eliminati i Knef e Federica

Dall'esibizione di Gabriel Garko al duetto con Alessandra Amoroso, ecco cos'è successo durante la terza puntata del serale

amici terzo serale

Amici ha vinto la serata con 4 milioni 328 mila telespettatori anche se il distacco da Ti lascio una canzone si è ridotto – Credits: (Facebook/Amici Ufficiale)

Francesco Canino

-

La doppia sconfitta della scorsa settimana ha fatto bene alla squadra Blu. Gran rimonta ieri per il team di Miguel Bosè, che ha dominato nettamente la terza puntata del serale di Amici 13 riservando a Moreno Donadoni e ai Bianchi un “cappotto” senza precedenti. Fuori la crew dei Knef e la ballerina Federica che non ha potuto esibirsi a causa di una distorsione. Ecco i momenti più belli della serata 

DA GARKO A PANARIELLO. E’ Gabriel Garko il quarto giudice della serata. Maria De Filippi annuncia un ingresso a sorpresa e sul palco, girato di schiena a torso nudo, c’è l’attore protagonista di Rodolfo Valentino - La leggenda, in onda su Canale 5 il 16 e 17 aprile. Garko si esibisce in un tango ad alto tasso di sensualità, con le ballerine professioniste del talent di Canale 5, e manda in visibilio il pubblico femminile e le allieve, in particolare Federica e Deborah che si lanciano in apprezzamenti palesi. Lo spazio comico è invece affidato a Giorgio Panariello, sempre efficace, anche se non basta approntare un monologo per metà incentrato sui selfie per conquistare il pubblico giovane. 

 

GRAN CAPPOTTO. La prima manche si chiude sul 4 a 0. "Un risultato che non si era mai verificato", sottolinea la De Flippi. E in realtà a Moreno e alla sua squadra va pure peggio: Garko nella terza prova ha votato per i Blu dunque nei fatti è un 7 a 0. "Non mi azzardo a toccare la parte canora", dice Bosè al momento della proposta di eliminazione e vota per i Knef: i ragazzi dei Blu nominano Lorenzo e i prof Federica. A quel punto tocca a Moreno esprimersi:  "È difficile, ma per un fatto di logica salvo Federica, che è infortunata e non può esibirsi", dice salvando la ballerina. I prof dei Bianchi scommettono invece su Lorenzo e i Knef – che non avevano convinto fino in fondo nè Sabrina FerilliGabry Ponte - lasciano la scuola.  

LA SECONDA MANCHE. Moreno appare molto meno spavaldo rispetto alla scorsa puntata e e annuncia: "Cercheremo di valutare meglio le scelte per vincere la partita: forse abbiano sottovalutato gli avversari". Bosè ricomincia schierando Christian, per far vedere le varie sfaccettature del ballerino, a cui i Bianchi rispondono con Deborah - "Fa quasi rabbia vedere quanto sei brava", le dice Luca Argentero - che porta a casa il punto. Poi salgono sul palco i Dear Jack: dopo le difficoltà avute dal cantante Alessio in settimana, portano a casa una bella versione di Arriverà dei Modà: Moreno gli contrappone Lorenzo, costretto a preparare l'esibizione in fretta dopo l'infortunio di Federica. Il ballerino se la cava davvero bene, ma non gli basta per conquistare il punto. Uno pari. Poi Paolo dei Bianchi affronta la terza prova, in duetto con Francesco Renga, e anche Bosè risponde con un duetto con ospite: ed è la volta di Alessandra Amoroso - vincitrice dell'ottava edizione di Amici - con Nick

 

GRANDIOSO PEPARINI. La votazione resta segreta e si passa alla quarta prova con i Carboidrati che però non convincono Gabry Ponte. "Non mi ha colpito molto l'arrangiamento", dice il dj. Bosè punta ancora una volta su Christian - per lui puntata decisamente intensa e grandi applausi del pubblico - che si esibisce in una coreografia sensuale e "materica" che intriga tutti, a partire da Garko. La Ferilli vota per i Bianchi, Ponte invece per i Blu anche se non è rapito dall'esibizione di Christian: punto per la squadra di Bosè. Moreno sul 2 a 1 tenta il pareggio con Lorenzo, che balla in una delle coreografie più belle della serata, tanto che la De Filippi fa i complimenti al direttore artistico dello show Giuliano Peparini: "Quadro toccante, suggestivo, emozionante". Bosè cala l'asso duetto, con Alessio e Giada - "siete stati molto delicati", sottolinea Ponte, che però vota Lorenzo - la cui esibizione conquista sia la Ferilli che Argentero. 

 

FUORI FEDERICA. Sul tre a uno per i Blu, che vincono la seconda manche 6 a 1, Bosè che esulta. "Avevano esibizioni decisamente importanti: quando la squadra è ridotta si concentra e le forze non vengono disperse", commenta la conduttrice. Tocca al direttore artistico dei Blu proporre il primo nome per l’eliminazione: Bosè punta su Lorenzo, i ragazzi su Vincenzo ma i prof nominano Federica. "Sono molto in difficoltà ma cerco di rimanere coerente" ammette Moreno, che salva Vincenzo. I prof dei Bianchi salvano invece Lorenzo eliminando così Federica. "Sei brava e tutti quelli che hanno ballato qui hanno sempre trovato lavoro. Succederà anche a te", dice la De Filippi.  

© Riproduzione Riservata

Commenti