Amici 12, al serale il ciclone Littizzetto e un'inedita De Filippi

Secondo appuntamento col serale del talent di Canale 5. Quarto giurato Michael Douglal, ospiti Mannoia e Modà

Emma Marrone e Miguel Bosè sono pari: eliminati Anthony dei bianchi e Costanzo dei blu – Credits: (Ansa)

Francesco Canino

-

Amici 12 domina il sabato sera televisivo. Ieri 5 milioni e 164 mila persone hanno seguito il talent di Canale 5 – oltre il 24% di share – e la sfida tra le squadre capitanate da Emma Marrone e Miguel Bosè. Doppia eliminazione, ospiti degni di Sanremo e momenti cult: il programma di Maria De Filippi si conferma sempre più un grande show.

LA PRIMA SFIDA. La serata è stata aperta da Don Luigi Ciotti, il carismatico fondatore del Gruppo Abele e dell’Associazione Libera, che fa un discorso di ampio respiro applauditissimo dal pubblico in studio: “Innamoratevi della vita. Dobbiamo dimostrare che sul palco della vita, il bello e il bene danzano insieme”. Poi la gara entra nel vivo ed è subito sfida aperta tra bianchi e blu: dominano questi ultimi e sul due a zero Emma decide di scendere in campo cantando in prima persona. Sfodera il nuovo singolo Amami e Bosè raccoglie la sfida: “Voglio fare un gioco pari a pari” dice il cantante, che risponde con Se tu non torni (però canta in vistoso playback). Vince Bosè. “Emma è sotto choc” osserva la De Filippi. “Io cerco di essere professionale e distaccata poi però faccio la cazzara, l’amica, la sorella: mi sono affezionata ai ragazzi e mi diverto. Non so come andrà a finire”. Il primo round intanto se lo aggiudicano i blu: tra i bianchi, eliminato Anthony.

CICLONE LITTIZZETTO. Il quarto giudice internazionale questa volta è Michael Douglas – che dire del viso sempre più ringiovanito? – ma gli applausi più grandi li incassa Luciana Littizzetto. “Al pubblico gli date delle tonsille di ricambio?” esordisce l’attrice torinese, che ne ha per tutti. A partire dalla De Filippi. “Guardati in questa foto dei tuoi esordi: sembri la Merkel”. Poi pizzica Emma citando Belen, i tifosi della cantante Salentina non gradiscono e parte qualche fischio. “Miguel sei sempre uguale, ti hanno imbalsamato? - chiede a Bosè - Emma attenta che è figlio di un torero”,. “Io però di corna me ne intendo e le so portare bene” le risponde la Marrone strappando applausi allo studio. Ma lo show di Lucianina non è finito. Prima stuzzica Douglas (“Ti stai addormentando?”), poi Mara Maionchi (“E’ la Beppe Grillo al femminile: come scappano a lei i vaffa…”). Gran finale con la disfida alla De Filippi: Maria prima nicchia poi accetta. Si comincia con la prova di canto, un duetto su Parole parole parole di Mina, per poi arrivare al Tuca Tuca, ballato con Amilcar. “Tocca un po’ di carne fresca dai”, dice alla De Filippi – lanciatissima e sorridente – a cui scappano persino due parolacce. Inedita.

EMMA E I TRE GUFI. Poi parte la seconda sfida e il vantaggio della squadra di Emma si fa subito netto. “Vedo che ti consulti con i tuoi professori” nota Maria, riferendosi al trio Maionchi-Celentano-Di Michele. “Sì, sono i miei tre gufi”. Il pubblico poi sollecita la Celentano, chiedendo qualche cattiveria delle sue. “Alessandra da quando è in squadra con me è una donna nuova”, chiosa la Marrone, che porta a casa due punti. Bosè cerca di ribaltare la situazione giocandosi il jolly ospite: entra in scena Fiorella Mannoia ma Emma risponde con i Modà. I giochi sono fatti e questa volta vincono i bianchi: Bosè salva Marta e il secondo eliminato della serata è Costanzo.

© Riproduzione Riservata

Commenti