Le wags della World Superbike

Un giro nel paddock del Mondiale delle derivate, alla scoperta delle più affascinanti mogli e fidanzate dei piloti. Con qualche curiosità sui loro uomini

Cristina Marinoni

-
 

Belle, intelligenti, vivaci e grintose, le wags del Mondiale Superbike non hanno nulla da invidiare alle compagne più celebri dei calciatori. E, senza dubbio, sono molto più simpatiche. "Mio marito è una frana con l'abbigliamento: coordina colori assurdi. Però è un padre e un marito eccezionale" sostiene una; "Il mio ragazzo mi fa divertire come nessuno ma poi mi sfinisce con l'ordine e la pulizia" replica un'altra. Scopriamo virtù e vizi dei rider.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

SBK: la guida al Mondiale 2013

Case costruttrici, team, piloti, regolamento, circuiti e calendario: il vademecum per il campionato che si apre a Phillip Island

La seconda vita (rock) di James Toseland

La carriera del due volte campione del mondo della Superbike si è conclusa nel 2011, a causa di un infortunio al polso. Oggi il pilota inglese ne inizia un'altra: quella di musicista

A Imola con Melandri e Davies: la Superpole vista "da dentro"

Una giornata all'interno del box BMW, tra Melandri e Davies, nel giorno delle qualifiche

Sylvain Guintoli ed Eugene Laverty: intervista doppia alla super coppia Aprilia

Che tipi sono i due migliori rider del campionato? Lo scopriamo in questa intervista doppia

La nuova vita di Max Biaggi

La fotostoria del Corsaro, campione del mondo in carica, da questa stagione commentatore tv

Tom Sykes, poleman aggiustatutto

Il pilota inglese del Kawasaki Racing Team, tra i top rider 2012, racconta passioni e manie

Commenti