Phillip Island: Valentino Rossi commenta i test
Getty Images.
Phillip Island: Valentino Rossi commenta i test
Sport

Phillip Island: Valentino Rossi commenta i test

Dopo la tre giorni di prove sul circuito australiano il campione guarda con soddisfazione al lavoro fatto: "Abbiamo trovato qualcosa di buono"

Nel primo giorno a Phillip Island Jorge Lorenzo ha messo tutti dietro, riscattando le deludenti prove di Sepang, con Cal Crutchlow in seconda posizione e Valentino Rossi terzo, staccato di poco più di mezzo secondo dal suo compagno di Team. Valentino nel day 1 ha rilasciato dichiarazioni ottimistiche: “Ho riscontrato alcune cose buone, non tanto in termini di prestazioni, ma quanto in termini di durata. Per me l’obiettivo è cercare di ottenere le stesse prestazioni con una durata dello pneumatico più lunga: se ce la facciamo, sarò molto felice. La cosa buona è che Bridgestone sta lavorando nel modo giusto per avere uno pneumatico che resista per tutta la gara, senza perdere troppo grip laterale.”

Classifica Day 1

 1. Jorge Lorenzo, Yamaha, 1.29.213
2. Cal Crutchlow, Ducati, 1.29.576
3. Valentino Rossi, Yamaha, 1.29.730
4. Dani Pedrosa, Honda, 1.29.961
5. Andrea Dovizioso, Ducati, 1.29.965

Anche il Day 2 si è concluso con la supremazia di Lorenzo, che ha chiuso davanti a Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso. Al quarto posto invece il nostro Valentino Rossi, che al termine del test ha dichiarato: “Ho fatto due mezze simulazioni di gara con due gomme diverse e personalmente abbiamo lavorato di più sui diversi tipi di gomma. Ho avuto più problemi con la prima, mentre con la seconda ero più veloce e il feeling con la gomma dopo 14 giri non era male, quindi penso che abbiamo trovato qualcosa di buono. Ora Bridgestone può raccogliere i dati per prendere una decisione finale su quale pneumatico scegliere per la gara di ottobre”.

Classifica Day 2

 1. Jorge Lorenzo, Yamaha 1.29.133
2. Dani Pedrosa, Honda, 1.29.381.
3 Andrea Dovizioso, Ducati, 1.29.387.
4. Valentino Rossi, Yamaha, 1.29.516.
5. Cal Crutchlow, Ducati, 1.29.660.

Nel terzo giorno di prove Valentino testa la nuova carena con aerodinamica modificata, che gli permette di essere il più veloce negli short run del mattino, e completa il maggior numero di tornate tra i piloti presenti in pista, anche se è Lorenzo a dominare quest'ultimo giorno di test a Phillip Island. Il Day 3 si chiude con Lorenzo davanti a Pedrosa e Rossi, quarta e quinta le Ducati di Crutchlow e Dovizioso.

Classifica Day 3

 1. Jorge Lorenzo, Yamaha, 1.29.068.

2. Dani Pedrosa, Honda, 1.29.458.
3. Valentino Rossi, Yamaha, 1.29.554.
4. Cal Crutchlow, Ducati, 1.29.606.
5. Andrea Dovizioso, Ducati, 1.30.101.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti