Una paura? La Sampdoria via da Genova
Una paura? La Sampdoria via da Genova
Sport

Una paura? La Sampdoria via da Genova

Segui Blucerchiando su Facebook e Twitter Tra voci di mercato e rumors su quello che potrà essere il futuro della Sampdoria emergono nuovi particolari sulla nuova proprietà di Massimo Ferrero. Dopo le dimissioni di Alberto Marangon anche Marco Caroli, responsabile …Leggi tutto

Segui Blucerchiando su Facebook Twitter
Tra voci di mercato e rumors su quello che potrà essere il futuro della Sampdoria emergono nuovi particolari sulla nuova proprietà di Massimo Ferrero. Dopo le dimissioni di Alberto Marangon anche Marco Caroli, responsabile dell’area marketing blucerchiata, è pronto a lasciare la società insieme al suo collaboratore Angelo Catanzano. Una fuga di massa che preoccupa soprattutto alla luce del nuovo progetto di Ferrero che avrebbe in mente un marketing che si occupi solo del commerciale, con un progetto di Samp Store in tutta Italia che desta non poche perplessità. Nella società blucerchiata si sta vivendo una vera e propria rivoluzione che tuttora preoccupa per precarietà e mancanza di certezze. Abbandonate per ora le fantasiose ipotesi di mercato (in stand by) ci si concentra sulle prospettive organizzative che stanno a cuore ai tifosi blucerchiati. E proprio dagli ambienti romani rimbalza una voce che se confermata avrebbe del clamoroso: la possibilità che il presidente Massimo Ferrero decida di trasferire la sede legale della Sampdoria da Genova a Roma. Una voce che per ora va considerata tale ma che se confermata scuoterebbe il mondo Samp con l’ennesimo terremoto. Una preoccupazione ulteriore tra i tanti dipendenti blucerchiati che devono far i conti anche con i ritardi sui pagamenti degli stipendi che si registrano dall’addio di Garrone. I dubbi su un cambio di timone in presidenza sembrano infastidire anche Mihajlovic e c’è chi è ancora pronto a scommettere che il tecnico serbo non arrivi a fine ritiro, magari preferendo liberarsi per attendere la panchina della Lazio. Altra voce riguarda il torneo Ravano che rischia di veder saltare la prossima edzione: tra le possibilità c’è quella che la famiglia Garrone decida di prendersi carico delle spese organizzative, scenario non semplice. Il mercato è bloccato in attesa dell’arrivo dei soldi della pay tv: c’è chi sostiene che per acquistare la Sampdoria a 14 milioni di euro il neo presidente sia dovuto ricorrere ad un prestito e che la mancanza di liquidità sia il vero ostacolo per l’inizio del mercato. In attesa di conferme o smentite si attendono novità, fatti e non parole, azioni che possano smentire dubbi e spazzare via le paure di tutto il popolo sampdoriano che ad occhi chiusi ha già sottoscritto 14 mila abbonati.
Segui Blucerchiando su Facebook Twitter
Ti potrebbe piacere anche

I più letti