Di Natale-Udinese, rinnovo o addio?

Totò vuole un rinnovo più lungo o il via libera per guardarsi altrove

Non è stata una fiammata la trattativa (smentita da tutti) tra Di Natale e il Milan. In realtà è il segno di un disagio che l'attaccante sta provando in queste settimane. A 35 anni compiuti e dopo stagioni ad altissimo livello, Totò vorrebbe avere maggiori certezze per il futuro a partire da un contratto che si estenda oltre il 30 giugno 2014, data di scadenza dell'attuale accordo con l'Udinese, e che comprenda anche un discorso sul dopo carriera.

Fino ad oggi non ha trovato risposte esaurienti dalla famiglia Pozzo e nelle prossime ore ci sarà l'incontro in cui le parti si chiariranno le idee. Di Natale resta volentieri a Udine anche per tentare nei prossimi mesi di convincere Guidolin a portarlo al Mondiale in Brasile. Però ha bisogno di certezze, altrimenti potrebbe guardarsi intorno a prendere anche altre strade.

© Riproduzione Riservata

Commenti